Giornale Siracusa

Ultime notizie, immagini, video e rapporti speciali dell'Italia da The Economic Times. Blog Italia, commenti e notizie d'archivio

40 persone arrestate il secondo giorno di proteste dopo l’uccisione di un giovane uomo di colore in America | Scienziato

La morte del 20enne Don Wright è avvenuta a circa 15 km dalla scena George Floyd è stato ucciso nel maggio dello scorso annoAnche mentre la polizia lavora (Vedi di più sotto).

Le manifestazioni sono continuate dopo che il capo della polizia locale ha rilasciato le immagini dell’avvicinamento e lo ha dichiarato L’agente di polizia che gli ha sparato ha confuso la sua arma da fuoco e un taser elettrico (Pistola stordente non letale).

“Il poliziotto ha estratto la sua pistola al posto del dispositivo elettrico”, ha detto Tim Gannon, capo della polizia al Brooklyn Center. “È stato un proiettile accidentale che ha portato a una tragica morte”.

Ganon ha mostrato le foto per la stampa delle telecamere attaccate alle divise dei clienti. Hanno mostrato la polizia che stava arrestando Wright fuori dall’auto, ma il giovane è andato via ed è salito in macchina.

Poi il poliziotto ha gridato: “Taser elettrico, taser elettrico, taser elettrico”, ma ha sparato con un’arma da fuoco. Quando si rende conto di aver usato l’arma sbagliata, grida: “Oh mio Dio, gli ho sparato”. (Guarda il video sotto).

L’uccisione di un cittadino nero da parte dei proiettili della polizia scatena una nuova ondata di proteste negli Stati Uniti

Gli altri poliziotti sono rimasti senza reazione, e Wright è fuggito in macchina e ha guidato per circa due chilometri prima di poter resistere alle ferite e si è scontrato con un altro veicolo.

Kimberly Potter, l’agente di polizia che le ha sparato, è nella polizia da 26 anni ed è stato licenziato. “Non c’è niente che posso dire per alleviare il dolore della famiglia Wright”, ha detto il capo della polizia.

La famiglia non è d’accordo con la versione secondo cui lo scatto è stato accidentaleI manifestanti sono scesi in piazza per protestare. Non hanno rispettato il coprifuoco e si sono nuovamente scontrati con la polizia.

Video: La polizia usa gas lacrimogeni durante il secondo giorno di proteste contro l'uccisione di un uomo di colore negli Stati Uniti

Video: La polizia usa gas lacrimogeni durante il secondo giorno di proteste contro l’uccisione di un uomo di colore negli Stati Uniti

Sentenze gridate contro il razzismo davanti alla stazione di polizia di Brooklyn nel sobborgo di Minneapolis, e Sono stati esposti poster con frasi come “Fermate tutta la polizia razzista assassina”, “Io sono il prossimo” e “Senza giustizia, senza pace”..

Le squadre di basket, calcio e baseball del Minnesota (Timber Wolves, Wilde e Twins) hanno rifiutato le partite che si sarebbero tenute lunedì nello stato per protesta.

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha descritto la morte come “tragica” ma ha detto di essere contrario alle manifestazioni violente e che “non c’è assolutamente alcuna giustificazione per il saccheggio”.

La folla protesta di fronte al Brooklyn Center, nel dipartimento di polizia del Minnesota, il 12 aprile 2021, in seguito alla morte del giovane Don Wright di colore in un approccio di polizia – Foto: Carlos Gonzalez / Star Tribune tramite Associated Press

Nell’approccio della polizia, Chauvin si inginocchiò sul collo di Floyd, che era già ammanettato, e lo soffocò a morte. Arrestato con l’accusa di aver utilizzato una banconota falsa da $ 20 nel mercato.

La morte di Floyd Ha scatenato un’ondata di proteste in tutto il mondo per l’uguaglianza razziale e contro la violenza della poliziaE la promozione del movimento “Black Lives Matter” e il dibattito sul razzismo.

George Floyd ha ripetuto “Non riesco a respirare” 27 volte mentre Chauvin lo ha soffocato per 9 minuti e 29 secondi.. L’ex agente di polizia di Minneapolis si è dichiarato non colpevole e rischia fino a 40 anni di carcere se condannato per l’accusa più grave.

George Floyd era in custodia di polizia quando un poliziotto bianco lo ha ucciso – Foto: clone / Facebook

La difesa di Chauvin ha chiesto al giudice che ha condotto il processo di rimuovere la giuria, Affermando che potrebbero essere colpiti dalla morte di Don Wright. Ma la richiesta è stata respinta.

“Cosa deve accadere perché la polizia smetta di uccidere persone di colore?”, Ha chiesto Ben Krupp, l’avvocato della famiglia Floyd che rappresenterà i parenti di Wright.

Video: ultime notizie internazionali