Giornale Siracusa

Ultime notizie, immagini, video e rapporti speciali dell'Italia da The Economic Times. Blog Italia, commenti e notizie d'archivio

5 cose che pochi sanno sui Bastardi senza gloria

Uno dei classici del cinema di Quentin Tarantino Bastardi senza gloria, Uscito nel 2009, è stata una delle produzioni di maggior successo dei registi, incassando oltre 300 milioni di dollari in tutto il mondo. Il film ha ricevuto anche otto nomination all’Oscar.

Ambientato durante la seconda guerra mondiale in Francia, il film segue un gruppo di soldati ebrei americani conosciuti come i Bastardi, che hanno diffuso il terrore nel Terzo Reich.

Nel frattempo, Shosana, un’ebrea fuggita dai nazisti, ha intenzione di vendicarsi quando è costretta a mostrare un film nazista nel suo cinema, che riunirà i leader del partito.

Il team di produzione comprendeva Christoph Waltz, Brad Pitt, Melanie Laurent, Diane Kruger, Ellie Roth e Quentin Tarantino, tra gli altri.

Poiché non tutti i dettagli della grande produzione sono stati rivelati, ci sono molte informazioni di cui non tutti erano a conoscenza, quindi indichiamo qui 5 cose che poche persone conoscono. Bastardi senza gloria.

1. Coronel Hans Landa

Chiunque abbia visto Christoph Waltz Rock mentre interpretava il colonnello tedesco Hans Landa, sarebbe d’accordo sul fatto che fosse la scelta migliore per il ruolo.

Perché quello che pochi sanno è che Tarantino e il produttore Lawrence Bender, hanno quasi rinunciato al personaggio a causa della difficoltà che hanno avuto nel trovare un attore che si adattasse al profilo, finché Waltz non ha fatto il provino e il regista e il produttore hanno immediatamente concordato che era perfetto per il lavoro.

2. Leonardo DiCaprio

Prima che Christoph Waltz facesse il provino per il colonnello tedesco Hans Landa, Tarantino ha persino pensato di chiamare Leonardo DiCaprio il ruolo, ma ha finito per abbandonare l’idea, poiché voleva che il traduttore del personaggio fosse tedesco come lingua madre.

E la convinzione che se DiCaprio fosse stato tedesco avrebbe vinto il personaggio. Andava bene per il colonnello tedesco Hans Landa essere Christoph Waltz? Non lo sapremo mai.

3. Non del tutto immaginario

L’altra cosa che non è stata annunciata molto è che nonostante una data Bastardi senza gloria Poiché il film è per lo più di fantasia, il film è stato ispirato anche da un evento reale, Operation Greenup, che è una missione per il servizio di intelligence degli Stati Uniti e per l’Office of Strategic Services.

4. Personalità della vita reale

Sempre nel film Bastardi senza gloria Non del tutto immaginario, c’è il fatto che il personaggio, star del cinema e doppio agente di Bridget Von Hammersmark, interpretato da Diane Kruger, è stato ispirato dall’attrice tedesca Marlene Dietrich, che ha lavorato nell’Office of Strategic Services nella seconda guerra mondiale.

5. Più di una copia

Uno dei fatti poco conosciuti di grande importanza è questo Bastardi senza gloria Ha quattro versioni alternative di quella che è stata rilasciata nei cinema di tutto il mondo. Sono state fatte due copie russe, una italiana e l’altra tedesca. La lingua italiana è stata cambiata in un dialetto siciliano, mentre una delle donne russe ha doppiato la maggior parte delle scritture nella lingua del paese, ad eccezione delle parti francese e italiana.

Gaúcha, laureata in giornalismo e pedagogia, crocheter, “madre” del cane Katie, è innamorata di film e serie di vari generi e scritture.

READ  Alana Ayo è nata dall'attore Fabio Assunção e dall'avvocato Anna Verena