Giornale Siracusa

Ultime notizie, immagini, video e rapporti speciali dell'Italia da The Economic Times. Blog Italia, commenti e notizie d'archivio

America: dopo più di tre mesi di pausa, Diego Ferrera sta riguadagnando lo spazio

La squadra è tornata a giocare a marzo, dopo un lungo periodo di recupero da un infortunio muscolare: domenica, contro l’URT, avrebbe concluso da titolare la sua terza partita consecutiva.

Dopo essersi ripreso da un grave infortunio muscolare alla coscia sinistra, che lo ha tenuto fuori dal campo per più di tre mesi, il terzino destro Diego Ferrera sta gradualmente riconquistando il suo spazio in America.

Il giocatore si è infortunato all’inizio di novembre, nella classica partita contro il Cruzeiro in seconda divisione, ed è tornato a giocare solo il 18 marzo, quando è uscito dalla panchina per segnare il gol che ha regalato a Coelho la classifica della Copa do Brazil, in una vittoria per 1-0 su Treze-PB.

Mentre erano nel reparto medico, Thales e il difensore Joseph furono occupati a lato. D’ora in poi, Diego Ferrera spera di ottenere una striscia positiva. Ha esordito nelle ultime due gare del Campionato Minero, nella sconfitta di Tombense (2-1) e nella vittoria sul Coimbra (2-0).

Domenica prossima avrà la possibilità di esibirsi per la terza volta consecutiva, nel match contro l’URT, alle 16, allo Zama Maciel. Un’altra occasione per dimostrare al tecnico Lesca di essere pronto a partire, con l’aumentare della concorrenza nel settore, con la nomina di Eduardo, l’ex Ciara.

“Purtroppo mi sono infortunato. All’inizio c’era solo Thalys dalla parte. Joseph fa il lavoro, oltre a fare bene come difensore e centrocampista. È venuto e ha giocato bene. La faida era davvero sana, ma lo sapevamo. un altro grande decennio stava arrivando, Eduardo è un veterano della Serie A italiana, ha giocato per diversi club, l’abbiamo accolto bene, come tutti.

READ  Trasmissione in diretta: Figuerci e Chapecoense duellano all'Arena Conda per un posto in semifinale

L’America è al secondo posto nel paese con 19 punti. È praticamente garantito in semifinale, con una probabilità del 99,22%, secondo Probability in Soccer, del dipartimento di matematica dell’UFMG. Tuttavia, concludere la fase di qualificazione come vice capitano garantisce un vantaggio negli ottavi di finale, potendo giocare per due pari risultati contro la squadra che finisce terza. Ora il centro è Cruzeiro, con 17 punti.

Alla ricerca di questa caratteristica, Coelho va a Patos de Minas nel fine settimana. “Il nostro desiderio era quello di qualificarci per primi. Ma, a causa di alcuni risultati negativi, non ci siamo riusciti. Cercheremo punti per ottenere il vantaggio”, analizza Diego Ferrera.

In tempi di disinformazione e pestilenza, il giornale Tempo Promuove l’impegno per la qualità del giornalismo professionale e il giornalismo di Minas Gerais. La nostra redazione produce quotidianamente informazioni responsabili e affidabili. Continua a sostenerci. Il tempo è caduto.