Giornale Siracusa

Ultime notizie, immagini, video e rapporti speciali dell'Italia da The Economic Times. Blog Italia, commenti e notizie d'archivio

armeggiato da Tsunoda, Bottas spara: “Idiota”; I giapponesi sono puniti | Formula 1

Yuki Tsunoda è stato penalizzato con una perdita di tre posizioni in griglia dopo aver commesso un fallo su Valtteri Bottas durante le qualifiche Q3 di sabato per il GP della Stiria. Il pilota, qualificatosi ottavo, parte ora dall’undicesimo. Così facendo, Fernando Alonso ora parte dall’ottavo posto, con Lance Stroll al nono e George Russell al decimo.

Yuki Tsunoda e Valtteri Bottas nella classifica del GP della Stiria – Foto: clone F1

Il momento è arrivato durante uno dei giri veloci di Bottas nel terzo quarto. Tsunoda ha detto di non essere stato avvertito dell’avvicinarsi della Mercedes e ha cercato di evitare l’incidente, ma ha finito per infastidire il finlandese arrabbiato e insultare i giapponesi alla radio.

Nonostante il suo handicap, Bottas riesce comunque a ottenere il secondo tempo, ma partirà quinto perché c’è anche una penalità, questa penalità per essere entrato nel parcheggio dopo aver provato una nuova strategia per uscire più velocemente dal pitstop della Mercedes utilizzando il secondo rally.

La FIA ha emesso un comunicato della decisione:

La vettura 22 aveva completato un giro veloce e si stava preparando per rientrare ai box al giro successivo, ma il team non li ha avvertiti dell’avvicinarsi della vettura 77, che ha iniziato ad avvicinarsi alla curva 4. La linea di gara, e anche cercando di scendere dalla linea, ha finito per disturbare la vettura 77 senza Needless I piloti hanno la responsabilità di rendersi conto dell’approccio delle vetture più veloci quando sui giri più lenti La squadra avrebbe dovuto aiutare il pilota, ma questa mancanza di comunicazione non può essere usata dal pilota come scusa

Tsunoda sanzionato dalla FIA – Foto: clone

Info e programma GP per il GP della Stiria – Foto: InfoEsporte

READ  La campionessa spagnola Ana Marcela ottiene il sesto titolo nazionale per un paese diverso - 19/06/2021