Giornale Siracusa

Ultime notizie, immagini, video e rapporti speciali dell'Italia da The Economic Times. Blog Italia, commenti e notizie d'archivio

Atlanta e Napoli stanno abusando del Milan

Atlanta Bergamo e Napoli, che hanno vinto più facilmente di Udinese (3-2) e Crotone (4-3), non hanno perso l’occasione di riavvicinarsi al Milan, mentre sabato è appesa la Samptoria (1-1).

Alle spalle del presidente Inter (65 punti), Malone va a Bologna e Milan (60 punti) mantiene il secondo posto nonostante abbia perso due punti in casa, ma vedono tornare a pieno ritmo Pergamos (3 °, 58 punti) e napoletani (4 °, 56) . Punti, meno di una partita). Quando la Juventus (5, 55 punti, due partite in meno) aspettava il Torino la mattina presto.

Se il Milan cerca un secondo vento nella lotta per i primi 4 posti simili alla Champions League, l’Atlanta non ha vinto la settima delle ultime otto partite. Inevitabilmente Luis Muriel ha aggiunto una doppietta (19 °, 43 °) – 18 gol in Serie A – e il suo compagno di squadra Duan Sabada ha aggiunto una terza (61 °).

Tre gol “colombiani” simili con tre punti davanti a un Udeoniano che non si è mai arreso sono stati realizzati da Roberto Pereira (45 °) e poi da Stryzer Larson (71 °).

Il Napoli, che ha attraversato la pista di atterraggio a febbraio, ha vinto cinque delle sei partite di questa folle guerra europea.

Contro il Croton a luci rosse, i giocatori di Gennaro Kutuzo sembrano aver fatto cose difficili conducendo 3-1 all’intervallo, con Lorenzo Inzain, realizzatore (19 °), poi Victor Osimhen (22 °) diplomato e Tris Mertens, Dermeril School Free (34) . Th).

Ma Crotone ha ringraziato 3-3, soprattutto l’attaccante nigeriano Simi (25 °, 48 °), che ha segnato otto gol nelle ultime cinque partite (tre di doppio)! Giovanni de Lorenzo (72 °) ha preso un cross di loro per assicurarsi una preziosa vittoria napoletana in vista del match della capitale contro la Juventus a Torino mercoledì prossimo.

READ  Drake vuole riavviare le sfide dell'economia italiana per la stabilità europea

Nella lotta per la C1 la Roma si è comportata male con il pareggio (2-2) sul prato del Sacuolo dopo una partita fantastica. La Lazio (6 °), che ha vinto la partita (2-1) al termine della gara contro La Specia, è scivolata al 7 ° posto, con un vago rigore concesso dopo aver assistito VAR (88 °).