Giornale Siracusa

Ultime notizie, immagini, video e rapporti speciali dell'Italia da The Economic Times. Blog Italia, commenti e notizie d'archivio

Bambini rapiti da scuola in Nigeria | Scienziato

Un gran numero di bambini sono stati rapiti, apparentemente per un riscatto, da uomini armati in un darat (un tipo di insegnamento religioso islamico) in Nigeria(30) Domenica sono state informate le autorità ei residenti della zona. La scuola si trova nel centro-nord del Paese, zona che è spesso teatro di questo tipo di criminalità.

Il governo dello stato nigeriano del Niger ha dichiarato su Twitter: “Numero non identificato di studenti della scuola islamica Saliho Tanko rapiti insieme a passeggeri di autobus”. La fonte ha aggiunto che il rapimento è avvenuto dopo un attacco di uomini armati alla scuola dove studiano circa 200 studenti.

Il governo ha affermato che “i rapitori hanno rilasciato 11 bambini che erano troppo piccoli per camminare”, denunciando quello che ha descritto come un atto “sfortunato” e l’aumento dei rapimenti per il pagamento di un riscatto nel centro e nel nord del Paese.

Un membro della dirigenza, che ha chiesto di non essere identificato, ha detto che c’erano 200 studenti alla scuola islamica Salihu Tanko al momento dell’attacco, ma molti di loro sono riusciti a fuggire.

“Inizialmente hanno preso più di 100 studenti, ma hanno lasciato gli studenti che consideravano molto giovani, di età compresa tra i 4 e i 12 anni”, ha detto il funzionario all’AFP, aggiungendo di non avere cifre esatte sul numero di studenti rapiti.

I loro rapitori hanno giustiziato cinque studenti nei giorni successivi al rapimento per fare pressione sulle famiglie e sul governo per ottenere un riscatto.

Sulla stampa locale, diverse famiglie hanno affermato di aver pagato 180 milioni di naira (435,8 mila dollari USA) per riavere i propri figli.

Gruppi armati, conosciuti nella regione come “banditi”, sono attivi nella Nigeria centro-occidentale e nord-occidentale, saccheggiando villaggi, rubando bestiame e compiendo rapimenti di massa per ottenere un riscatto.

Da dicembre 2020, 730 bambini e adolescenti sono stati rapiti dai centri scolastici.

Video: Top Ten di G1 a maggio