Giornale Siracusa

Ultime notizie, immagini, video e rapporti speciali dell'Italia da The Economic Times. Blog Italia, commenti e notizie d'archivio

“Chama-me Pelo Teu Nome”: un sequel con Timothée Chamalet e Armie Hammer una priorità per Luca Guadagnino – attualità

Il seguito di “Chama-me Pelo Teu Nome” non è più una priorità per Luca Guadagnino, che nell’ultimo aggiornamento del progetto è uscito tra le righe con cui difficilmente andrà avanti.

Per anni, il regista italiano ha coltivato con entusiasmo la possibilità di una continuazione della storia sul diciassettenne Elio (Timothée Chamalet), che nell’estate del 1983 ha incontrato e innamorato di Oliver (Army Hammer), uno studente e ospite che ha intrattenuto genitori eccentrici nella “villa” della Riviera Ligure. .

Ma il tono è stato molto diverso nella sua intervista giovedì, il primo giorno di riprese di “Bones & All”, il suo primo lavoro negli Stati Uniti, dove incontra due attori del suo film del 2017, Chamalet e Michael Stuhlbarg.

“La verità è che il mio cuore è ancora lì, ma sto lavorando a questo film ora e spero di farlo. [a nova versão de] “Scarface arriverà presto e ho molti progetti, quindi mi concentrerò su questa sponda dell’Atlantico e sui film che voglio fare”, ha detto il regista a Deadline Hollywood.

Nell’aprile dello scorso anno Luca Guadagnino ha rivelato che solo la pandemia aveva cancellato un viaggio negli Stati Uniti per incontrare uno sceneggiatore rispettato per parlare del sequel, e che avrebbe lavorato di nuovo con i due protagonisti del film e anche Stuhlbarg (il padre di Elio ), Ester. Jarrell (che era un fan di Elio) e altri attori.

Da allora, anche la vita personale di Armie Hammer è tornata sotto i riflettori, a causa del divorzio dopo dieci anni di matrimonio e del coinvolgimento in uno scandalo sessuale.

Sotto un’indagine ufficiale del dipartimento di polizia di Los Angeles dallo scorso febbraio riguardo alle accuse di stupro da parte della sua ex fidanzata, l’attore ha perso tutti i suoi progetti a Hollywood.

READ  file 007 | Atomic Extortion (1965) - il quarto e "acquatico" film del franchise di spionaggio di James Bond