Giornale Siracusa

Ultime notizie, immagini, video e rapporti speciali dell'Italia da The Economic Times. Blog Italia, commenti e notizie d'archivio

Come fai a sapere se una persona ha disattivato WhatsApp?  Vedi i suggerimenti per scoprirlo |  social networks

Come fai a sapere se una persona ha disattivato WhatsApp? Vedi i suggerimenti per scoprirlo | social networks

disattivare Il WhatsApp È possibile in modo semplice: basta disinstallare un programma dal cellulare Android e I phone (iOS). In questo modo, gli utenti smettono di ricevere e inviare messaggi, ma a differenza di quando qualcuno elimina il proprio account WhatsApp, i dati di utilizzo e la cronologia delle conversazioni vengono ancora salvati nel messenger e possono essere recuperati se utilizzano nuovamente l’app.

Nell’elenco sottostante, il TechAll Fornisce alcuni suggerimenti utili per determinare se un contatto ha disabilitato WhatsApp. Vedi anche le differenze tra l’eliminazione e la disattivazione di un account WhatsApp.

Come fai a sapere se una persona ha cancellato un numero WhatsApp? L’elenco contiene quattro suggerimenti – Foto: Anna Keelen Paul / TechTudo

Come disabilitare WhatsApp?

La disattivazione e l’eliminazione di un account WhatsApp sono due procedure diverse. Disabilitando il messenger, l’utente disinstalla semplicemente l’applicazione mobile, il che può tornare utile per coloro che vogliono stare lontano dall’applicazione mantenendo la cronologia dei messaggi. In questo caso, l’account sul messenger rimane registrato, ma non è possibile ricevere e inviare messaggi o effettuare chiamate. Installando nuovamente l’applicazione, puoi ripristinare i messaggi e i media scambiati dalla piattaforma senza troppi problemi.

Al contrario, quando elimini un account WhatsApp, viene automaticamente eliminata l’intera cronologia delle conversazioni della piattaforma, così come tutti i backup salvati nel cloud. L’utente viene anche rimosso dai gruppi a cui partecipa e l’azione non può essere annullata, ovvero, se l’utente se ne pente, deve creare un nuovo account nell’applicazione.

La disinstallazione dell’app disabilita l’account WhatsApp, ma salva i dati – Foto: Rubens Achilles / TechTudo

Vale la pena notare che se l’utente sceglie di disabilitare il messenger e disinstallare l’app del telefono, dovrebbe anche essere consapevole del tempo di inattività dell’applicazione WhatsApp. Come misura di sicurezza, l’app può cancellare le informazioni dell’account che sono rimaste inattive per più di 45 giorni e a cui è stato effettuato l’accesso su altri dispositivi. L’azienda spiega che questo viene fatto per evitare la potenziale confusione che può derivare dal riciclaggio dei numeri, cosa comune con le compagnie telefoniche.

Come fai a sapere se una persona ha disattivato WhatsApp?

Alcune prove potrebbero essere sufficienti per determinare se una persona ha cancellato o disabilitato il proprio account WhatsApp personale. sotto il TechAll Li spiega tutti.

Quando invii un messaggio su WhatsApp, è possibile sapere quando il messaggio è stato consegnato, ricevuto e letto dai “tag” che compaiono nella chat. Questo può servire come suggerimento per vedere se la persona ha disattivato l’account perché quando l’app viene disinstallata, i messaggi non possono più essere ricevuti o visualizzati, anche se il numero è disponibile su WhatsApp.

Se nel tuo messaggio viene visualizzato un segno di spunta grigio e non ricevi risposta, potrebbe significare che il contatto non utilizza più WhatsApp perché il testo non ha raggiunto il destinatario. Tuttavia, va notato che questo può anche essere un’indicazione che la persona ti ha bloccato o che non dispone di una connessione Internet al momento.

Quando un contatto disattiva WhatsApp, i messaggi non arrivano – Foto: Anna Kellen Bull / TechTudo

2. L’immagine del profilo è ancora visibile

L’immagine del profilo di un contatto non è più visibile quando elimina il suo account dal messenger, perché alla fine tutti i suoi dati finiscono per essere eliminati. Se WhatsApp è disattivato, l’immagine del profilo rimane disponibile per i contatti.

Ricorda che dipende anche da Impostazioni della privacy. Se l’utente ha impostato WhatsApp per impedire a chiunque o alle persone al di fuori dell’elenco dei contatti di vedere l’immagine del profilo, verrà visualizzata l’immagine predefinita di WhatsApp.

La disabilitazione di WhatsApp non elimina l’account, quindi l’immagine rimane visibile per la privacy – Foto: Ana Marques / TechTudo

3. L’ultimo vecchio visto

Un altro consiglio per scoprire se un contatto ha disattivato WhatsApp è controllare il suo ultimo visto. Sebbene lo stato possa essere nascosto nelle impostazioni di messenger, sarà comunque visibile se è stato attivato prima che il contatto disinstallasse l’app. Pertanto, se l’ultimo visto è scaduto, è possibile che il contatto abbia disinstallato l’applicazione mobile.

L’icona “ultimo accesso” di WhastApp potrebbe indicare che l’account è stato disattivato – Foto: Luciana Maline/TechTudo

4. Comunicare con la persona

Se i suggerimenti di cui sopra non sono sufficienti per sapere se un contatto ha disattivato WhatsApp o meno, puoi comunque cercarli tramite altre app di messaggistica, come cavo, Per esempio. L’app di messaggistica concorrente di WhatsApp riconosce quando i contatti salvati su un telefono cellulare iniziano a utilizzare Telegram, quindi invia notifiche tramite l’app. Un’altra alternativa per verificare che un contatto stia ancora utilizzando lo stesso numero è inviare un SMS.

È anche possibile contattare l’utente tramite Telegram – Foto: Anna Kellen Bull / TechTudo

con informazioni da Tecnologia dello sterzo

5 trucchi segreti di WhatsApp

READ  La truffa promette di lasciare WhatsApp rosa, ma ruba i tuoi dati