Giornale Siracusa

Ultime notizie, immagini, video e rapporti speciali dell'Italia da The Economic Times. Blog Italia, commenti e notizie d'archivio

Come ottenere un cattivo odore dal frigorifero

Chi ha dovuto combattere la puzza del frigorifero avrebbe dovuto rendersi conto che la ricetta infallibile della nonna non sempre funziona. Questo perché non esiste una formula magica in grado di rimuovere tutti i tipi di fotogrammi dal dispositivo.

La chimica spiega perché. La maggior parte degli odori sgradevoli che compaiono nel frigorifero sono causati dalla decomposizione di alcuni alimenti all’interno (conosci il barattolo con i chicchi avanzati che nessuno ha mangiato?).

Quando il cibo marcisce, genera gas sgradevoli. Da qui la puzza che esce dal frigorifero e invade la cucina.

Ciò che viene utilizzato per i chicchi avariati non verrà sempre utilizzato per questo prodotto scaduto dimenticato sul fondo del vassoio.

C’è una soluzione al cattivo odore?

Funziona nella maggior parte dei casi e fondamentalmente viene bruciato fino a quando non si trasforma in un po ‘di polvere. Fatto esclusivamente di carbonio, il carbone riceve ossigeno durante il processo di produzione, con l’obiettivo di aprire migliaia di minuscoli pori tra gli atomi di carbonio.

Quando le particelle puzzolenti passano attraverso questi minuscoli pori, vengono catturate e non lasciate più.

Se il frigorifero ha un cattivo odore, sarà necessario cambiare la leccarda in pochi giorni, perché la maggior parte dei pori dell’apparecchio che entrano in contatto con l’aria saranno pieni.

Un’altra sostanza che funziona allo stesso modo è il caffè in polvere. Più fine è la polvere, meglio è: maggiore è l’area disponibile per catturare l’odore. Più aria viene a contatto con la superficie del tuo frigorifero, più odore raccoglierai.

Ma non è garantito

Sia il carbone attivo che il caffè sono composti organici che hanno un legame con i gas organici, quindi sono ottime opzioni per rimuovere l’odore di cibo avariato. Ma le cose cambiano se l’odore non proviene da qualche composto biodegradabile.

READ  Il presidente del Paris Saint-Germain ha chiesto al Barcellona del futuro di Neymar, secondo la radio

In questi casi, puoi utilizzare:

  • Aceto e limone: Poiché contengono acidi, sono in grado di “abbattere” la struttura proteica o interagire con i composti di base ed eliminare così l’odore;
  • Bicarbonato di sodio: Poiché ha un pH basico, può rimuovere il cattivo odore se è causato da un po ‘di acido;
  • pulitore: Aiuta ad eliminare gli odori perché le sue particelle interagiscono con grasso e acqua, compreso lo sporco nelle buste micro-idrosolubili.
  • Alcol: Potrebbero non essere efficaci come i detergenti, ma interagiscono anche con altre sostanze impregnate all’interno del frigorifero.

A volte può essere difficile determinare se l’odore proviene davvero dal tuo frigorifero. In caso di dubbio, vale la pena fare due passaggi:

  1. Passare prima il detersivo per pulire tutte le parti interne del frigorifero;
  2. Applicare carbone attivo dopo aver pulito tutto.

Vuoi mantenere pulito il frigorifero ed evitare cattivi odori? Assicurarsi:

  • Lavare i prodotti appena arrivati ​​dal supermercato prima di metterli in frigo.
  • Tenere sempre pulito il dispositivo;
  • Tenere sempre in considerazione le condizioni e la conservazione degli alimenti.

Fonte:
Maria Lucilia dos Santos è professoressa presso l’Istituto di Chimica dell’Università di Brasilia.