Giornale Siracusa

Ultime notizie, immagini, video e rapporti speciali dell'Italia da The Economic Times. Blog Italia, commenti e notizie d'archivio

È una notizia #FAKE che circola su WhatsApp e sui siti UNICEF e sulla pornografia

Brasilia, 7 giugno 2021 Nelle notizie sui social media, un articolo coordinato dall’UNICEF genera interpretazioni errate. Il testo discute come migliorare la protezione dei bambini online e presenta i numerosi rischi e danni associati all’accesso dei bambini alla pornografia e ad altri contenuti dannosi online. La posizione dell’UNICEF è chiara: nessun bambino dovrebbe essere esposto a contenuti dannosi, online o offline.

Dopo la pubblicazione, alcuni brani hanno portato a interpretazioni errate e diverse di ciò che l’UNICEF sta difendendo. Il testo è stato cancellato per le necessarie modifiche ed è in corso di revisione.

L’UNICEF è preoccupato per l’enorme quantità di contenuti pornografici disponibili su Internet a cui i bambini possono accedere facilmente. Il contenuto pornografico è estremamente dannoso per i bambini. Può portare a problemi di salute mentale, discriminazione di genere, aggressioni sessuali e altri esiti negativi.

L’UNICEF lavora per promuovere la sicurezza dei bambini su Internet. L’UNICEF incoraggia i governi, l’industria tecnologica, le scuole, i genitori e le comunità a fare tutto il possibile per proteggere i bambini da tutti i contenuti dannosi. In Brasile, l’UNICEF lavora con i suoi partner per proteggere ragazze e ragazzi da varie forme di violenza. Scopri di più su unicef.org/brazil/protecao.

READ  Israele colpisce con missili lanciati dal Libano e risponde con bombardamenti | Scienziato