Giornale Siracusa

Ultime notizie, immagini, video e rapporti speciali dell'Italia da The Economic Times. Blog Italia, commenti e notizie d'archivio

file 007 | Atomic Extortion (1965) – il quarto e “acquatico” film del franchise di spionaggio di James Bond

007 – Non c’è tempo per morire, il film ufficiale della 25a serie di film più longeva, uscirà il 7 ottobre 2021, dopo essere stato posticipato rispetto allo scorso anno a causa della pandemia. Per scaldare i motori di questa nuova super produzione che, si è detto, fa parte di uno dei franchise cinematografici più grandi, tradizionali e amati della storia della Settima Arte, abbiamo deciso di creare una nuova serie di storie dissezionando un po’ tutti i film precedenti, portandovi tante curiosità e tante informazioni.

In questo quarto film, 007 contro il ricatto atomico (1965), James Bond era all’apice della sua popolarità, godendo del ruolo del re della cultura pop non solo nella sua terra natale o negli Stati Uniti, ma nel mondo. Qui, l’avventura di 007 ha davvero raggiunto livelli fantastici e spiegherà perché questo è il franchise più duraturo del cinema. Dai un’occhiata qui sotto.

Leggi anche: file 007 | Goldfinger (1964) – Scopri il terzo film della serie di spie di James Bond

Produrre

a questo punto, 007 – James Bond È stato un vero fenomeno globale. Sono stati realizzati tutti i tipi di merchandising di francobolli personalizzati e molti prodotti rivolti a un pubblico ristretto (come scatole per il pranzo e giocattoli). L’invasione britannica di 007 fu simile solo a quella dei Beatles, e con successo dito d’oro (1964), i cinema erano aperti 24 ore su 24 per accogliere tutti gli spettatori che desideravano vedere il film. In questo periodo ci sono stati anche innumerevoli imitatori dei film di James Bond, dopotutto è da pazzi evitare un pezzo di questa torta? Sia nei film che in TV, la follia di un agente segreto era reale. Sui piccoli schermi, era uno dei più popolari UNCLE Agente (1964-1968) parodie procura 86 (1965-1970).

La curiosità, alla fine dei titoli di coda del film 007 che punta sempre alla prossima avventura dell’eroe, è che dito d’oro La prima del film Al servizio segreto di Sua Maestà Un fatto che si è concretizzato solo quattro anni dopo. Per la prossima versione è stato selezionato Goldfinger tuono, o ricatto atomico Come sarà conosciuto qui nelle terre di Tupinikim. A questo punto era necessario che 007 assumesse anche forme inedite di eccedenza produttiva. Dopotutto, Bond aveva già molti imitatori e non poteva fare brutta figura davanti a loro. Di conseguenza, è stato investito il budget più grande del franchise fino ad oggi, a 9 milioni di dollari, nove volte il film originale dottore diabolico no.

Per il progetto è stata considerata la presenza dell’ex project manager, Jay Hamilton. Tuttavia, poiché le caratteristiche sono state registrate consecutivamente, con ricatto atomico Dovrebbe debuttare esattamente un anno dopo dito d’oroHamilton si è trovato incapace di accettare il compito. La soluzione era trovare di nuovo un manager per il primo di loro, Terence YoungÈ riposato dal suo ultimo attacco due anni fa.

READ  Bastardi senza gloria: quello che non sapevi sul lavoro

Leggi anche: file 007 | Moscow Contra 007 (1963) – Incontra il secondo film del franchise di James Bond Spy

per la quarta volta, Sean Connery Ha interpretato il personaggio della spia di James Bond nel franchise. Qui, tuttavia, l’attore, che è stato promosso a protagonista per via del personaggio, ha già mostrato l’usura e l’insoddisfazione del ruolo. Connery era sconvolto dal fatto che fosse visto dal pubblico e dall’industria in generale solo come 007 e non come l’attore che si era immaginato. Quindi, ha cercato di investire in nuovi ruoli che gli avrebbero permesso di raggiungere ulteriormente la sua performance. Ha anche iniziato a mettere in mostra un personaggio che potrebbe essere considerato “difficile”, rifiutandosi di rilasciare interviste per promuovere il nuovo film. L’unico che ha fatto è stato per la rivista Playboy, dove ha fatto affermazioni controverse.

A peggiorare le cose, nella scena d’azione, a causa di un errore, Connery Faccia a faccia con un vero squalo all’interno di una delle vasche sottomarine: un incidente che avrebbe potuto costargli la vita. Chi ha detto che James Bond è difficile da uccidere solo sullo schermo?

Leggi anche: file 007 | Il Satanico Dott. No (1962) – Scopri il primo film della serie di spie di James Bond

missione segreta

Per il quarto film, non c’era solo il regista Terence Young che tornò nel mondo della spia 007. Dopo essere apparsa nei primi due film, l’organizzazione criminale SPECTRE si stabilì nel terzo film, dito d’oro – Stranamente, il più acclamato e di successo finora. In ogni caso, i produttori hanno scelto ancora una volta il ritorno dell’agenzia malvagia come sfida all’eroe.

Divertiti a guardare:

a molti, ricatto atomico Fino ad allora era il film “più meccanico” di 007, prodotto a quanto pare dai “molti cuochi in cucina”. Niente di più naturale perché è stata anche la scommessa più costosa e ambiziosa fino ad oggi. Così, 007 ha catturato per sempre l’aria della moda. Uno dei progetti più paranoici è stato creare gran parte delle scene d’azione, soprattutto nel terzo atto del film, sommerse sott’acqua. Oggi l’espediente è un errore, perché sott’acqua perdi la velocità che ti aspetteresti di vedere in una scena d’azione. Ma è comunque una scelta coraggiosa.

Anche qui abbiamo un uso maggiore di ciondoli spia, dando più coinvolgimento all’armaiolo S. Dopotutto, agli imitatori piace procura 86 Hanno giocato molto con tutti i gadget spia, come il Cone of Silence e il phone boot. a ricatto atomico, James Bond utilizza vari artefatti dalla sua Aston Martin e un jet pack che usa nella scena di apertura, essendo il vero prototipo del trasporto che i militari non hanno mai usato perché considerato così pericoloso. Il piccolo aereo ha volato solo per 20 minuti. Diversamente, il respiratore pressurizzato che Bond utilizza nelle scene subacquee ha ingannato i militari che, credendo che fosse reale, hanno contattato la produzione del film per il brevetto.

READ  Con una voce vintage, Fidez, Achille Lauro e Orita Berti hanno debuttato su Mill

schiava e alleati

Nei primi tre film della serie, James Bond ha preferito le bionde, con personaggi platino come Honey Rider (Ursula Andress), Tatiana Romanova (Daniela Bianchi) Figa a bizzeffe e )Tributo al Blackman). Pertanto, nel quarto round, i produttori sono stati felici di onorare anche le brune e le rosse. Oltre alle brune, abbiamo Paula (il ruolo della Giamaica Martin Biswick), una simpatica Bondgirl che si fa coinvolgere dalla protagonista, ma viene presto eliminata, e rimane per poco tempo nella scena. La protagonista è un’altra mora, Domino, nel ruolo di una bellezza francese Claudine Auger (È morto nel 2019 all’età di 78 anni.) Domino inizia dalla parte sbagliata della storia, coinvolto sentimentalmente con un cattivo, ma ha la possibilità di riscattarsi quando incontra Bond.

Tuttavia, per molti che rubano davvero i riflettori nel cast femminile, è la sinistra Bondgirl Fiona Volpe, il ruolo della rossa italiana. Luciana Paluzzi. A proposito, l’Italia ha una forte influenza sul cast di questo film, come vedremo di seguito. Fiona Volpi è un personaggio forte, anche Bond non cambia posizione e la seduce e rimane fedele ai suoi datori di lavoro nell’organizzazione malvagia. È un passo oltre ciò che è stato precedentemente elaborato nei personaggi di Tatiana Romanova e Pussy Galore, e servirebbe da esempio per la malvagità di Bondgirls, un elemento che sarebbe diventato una tradizione anche nel franchise.

Infine, ecco un nuovo look per Felix Leiter, il partner di Bond nella CIA, e un altro traduttore che ha sperimentato il personaggio, questa volta Rick Van Nutter, il terzo traduttore dell’agente nelle precedenti tre volte. ‘M’, il capo di 007, è stato suonato per la quarta volta Bernard Lee, proprio come il segretario e donnaiolo Moneypenny per la quarta volta assunse le forme di al-Kindi Louis Maxwell. Dopo essere apparso per la prima volta nella seconda avventura di James Bond, è stato interpretato per la terza volta Desmond Llewellyn, l’attore più longevo della serie, attraversando le epoche di Roger Moore, Timothy Dalton e Pierce Brosnan.

miscredenti

Come accennato, SPECTRE è di nuovo l’attrazione principale dell’avversario in ricatto atomico, ma ci mancava ancora la rivelazione del leader dell’organizzazione, Bluefield No. 1 – che riapparve solo brevemente accarezzando il suo gatto bianco. Al suo posto, chi gestisce lo spettacolo qui è il numero 2 (avere riferimenti ad Austin Powers?) Emilio Largo, un grigio con una benda alla moda sull’occhio. E come accennato in precedenza, abbiamo un altro attore italiano che interpreta un ruolo di primo piano nel film. siciliano Adolfo Celie Largo, il principale nemico di Bond sopravvive in questo quarto film e, come il cattivo precedente, doveva essere espresso nella maggior parte delle sue battute. L’idea qui si ripete a molti fan, con una parte che pensa così Luciana Paluzzi Con lei Fiona Volpi ha rubato tanti momenti a Largo.

READ  Palladium Hotel Group annuncia l'espansione in Europa e conferma l'apertura di tre nuovi progetti in Italia e Spagna | SEGS

rapporto

Gran parte dell’investimento non è rimasto senza risposta. ricatto atomico Sono riuscito a superare i numeri in anticipo dito d’oro Non solo è diventato il film di maggior successo finanziario fino ad oggi, ma sarebbe passato alla storia del franchise come il film con il maggior incasso, riadattato per l’inflazione (che supererà il miliardo di dollari), secondo solo all’ultimo film. caduta del cielo (2012).

Gran parte del successo del film, e del denaro in particolare, è dovuto a Bondmania Fondato nel periodo, gli spettatori di tutto il mondo a metà degli anni ’60 volevano solo essere consumati da storie di spionaggio. Non possiamo biasimarli, in fondo oggi consumiamo solo supereroi. Quindi, se lo spazio è aperto per il successo di 007 “cloni”, cosa diresti all’originale, e ricatto atomico Abbiamo avuto la fortuna di apparire in cima, in cima a questa onda.

Questo perché nel lato narrativo del testo, il vantaggio è inferiore ai tre precedenti, il che si garantisce davvero nello sfarzo della sovrapproduzione, che comprende molti aspetti tecnici. È innegabile che a questo punto, avendo più soldi, ricatto atomico Batte i suoi predecessori e utilizza persino l’immagine in Cinema Scope, con uno schermo ampio invece del precedente formato quadrato.

In termini di prestigio, il tuo traguardo è equivalente al precedente dito d’oroche ha vinto un Oscar per gli effetti sonori. ricatto atomico Ha preso nella categoria degli effetti visivi. Oltre a questo, il quarto film è avvolto in tutto ciò che conosceremo e ameremo della grammatica e delle parole cliché che verranno utilizzate per stancare il franchise. E questo era esattamente ciò che i fan si aspettavano, dimostrandolo servizio di fan Non è niente di nuovo.

Assicurati di guardare:

🚨 ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE 🚨http://bit.ly/CinePOP_Inscreva