Giornale Siracusa

Ultime notizie, immagini, video e rapporti speciali dell'Italia da The Economic Times. Blog Italia, commenti e notizie d'archivio

Il Comune di Guarujá dà spazio all’associazione che si batte per la causa animale

ONG Accogliere le anime Non aveva un luogo fisico dove svolgere le sue attività; La città ha dato spazio per i prossimi cinque anni

Per consentire l’espansione delle azioni sviluppate dall’associazione ‘Acolhendo Vidas’, che opera da più di 10 anni a Guarujá, il sindaco ha firmato, martedì (6) un periodo di concessione per il suo pubblico, situato in Rua José Marques , n. 594, a Santa Rosa, per gli anni successivi cinque.

Questo perché nonostante la lunghezza del processo, l’associazione, che si è concentrata sulla difesa della causa animale, non è mai riuscita a radicarsi nello spazio fisico. Un fattore che, oltre ad essere vincolato durante le operazioni, non ha permesso loro di tirare fuori dalla carta progetti a beneficio della vita umana – il più grande desiderio del movimento in questo momento.

Tuttavia, le richieste sono state sempre soddisfatte dai suoi collaboratori, che fossero o meno membri “diretti” dell’associazione, ha spiegato la psicologa Maria Antonietta da Silva, presidente dell’organizzazione.

Oggi abbiamo sette persone ufficialmente responsabili dell’organizzazione, ma è difficile valutare quante terze parti siano coinvolte. Quando ci imbattiamo in un animale domestico che ha bisogno di aiuto, la nostra priorità è solo trovare modi per pagare prelibatezze e simili. Questo non cambierà, ma avremo spazio per servirli dopo che avremo raccolto fondi per attrezzare il posto”, ha spiegato.

Ci sono già progetti per la sede. Un volontario di una ONG è un ingegnere e ha disegnato un progetto per una fabbrica con una struttura ideale per ospitare tutti i progetti pianificati.

“Lo statuto della nostra associazione è anche di natura sociale. Questo significa che svilupperemo attività professionali, culturali, sportive e ambientali. Avremo, ad esempio, un orto comunitario che aggiungeremo al cibo dei residenti a basso reddito, un’aula per i corsi didattici, e una per lo sport, tra l’altro” spiega lo psicologo.

Per un sindaco incarnare ciò a cui l’associazione anela è un privilegio. “Questo documento di missione simboleggia molto più della realizzazione del sogno di un’entità, poiché saranno coinvolte direttamente innumerevoli persone, in particolare la comunità del quartiere Santa Rosa. Questi sono i servizi che si aggiungeranno alla crescita personale e professionale di tanti”, ha annunciato il sindaco.

Impegni

Per occupare il proprio spazio pubblico in Rua José Marques, n. 594, quartiere Santa Rosa, l’associazione deve soddisfare condizioni quali: pulizia dei locali, pagamento di tasse, diritti di proprietà e tasse, nonché spese per l’acqua, elettricità, telefono e simili.

READ  Cruzeiro, il reverendo Consio e l'ex compagno di Arascaeta in un duello contro Remo