Giornale Siracusa

Ultime notizie, immagini, video e rapporti speciali dell'Italia da The Economic Times. Blog Italia, commenti e notizie d'archivio

Il figlio di Pirlo parla di minacce di morte sui social media dopo che la Juventus è inciampata in Italia | Calcio internazionale

Un altro episodio di intolleranza al calcio legata ai social media ha scosso l’Italia lunedì. Il figlio dell’allenatore della Juventus Andrea Pirlo, il 17enne adolescente Nicolò Pirlo, ha rivelato nel suo account Instagram di aver ricevuto minacce, compresa la morte, da persone disgustate dalla stagione irregolare del Torino, che è arrivato quarto in Campionato Italiano.

Andrea Pirlo, allenatore Juventus, e suo figlio Nicolo Pirlo: entrambi minacciati sui social – Foto: Instagram / Andrea Pirlo

Penso che ci sia un limite a tutto, e quel limite è stato superato molte volte. Ho 17 anni e ogni giorno ricevo messaggi come questo (qui vi mostro l’ultimo ricevuto di recente) – scrive Nicolò, presentando una copia della minaccia che gli è stata inviata: “Dovresti morire con tuo padre”.

Non perché faccio qualcosa di speciale, solo perché sono figlio di un allenatore. Ha aggiunto che questo è “il mio errore” e il motivo per cui si ricevono messaggi che augurano la mia morte e molti insulti ogni giorno.

l’anello, Dopo il pareggio della Juventus con la Fiorentina, Aumenta la tensione nella comunità calcistica per quanto riguarda gli attacchi ai social network di giocatori e società, che coinvolgono in particolare reati razzisti, ma anche xenofobia, misoginia e altre forme di discriminazione, oltre a minacce come quelle di Niccolò Pirlo.

Lo scorso fine settimana, Il calcio inglese ha annunciato un boicottaggio di quattro giorni dei social network per club, federazioni e campionati nazionaliOltre alle organizzazioni non governative associate alla lotta all’intolleranza nello sport. Dal prossimo venerdì fino a lunedì, il calcio inglese non interagirà sulle sue piattaforme per protestare contro i messaggi di odio.

Il boicottaggio ha ricevuto lunedì il sostegno di prima classe in Germania Hoffenheim, che smetterà anche di interagire sulle reti in questo periodo.

READ  Udinese e Cagliari partita del campionato italiano: dove guardare e la formazione