Giornale Siracusa

Ultime notizie, immagini, video e rapporti speciali dell'Italia da The Economic Times. Blog Italia, commenti e notizie d'archivio

Il governo invia il TAC ad Apple e Samsung tramite il caricatore del telefono cellulare

Il governo invia il TAC ad Apple e Samsung tramite il caricatore del telefono cellulare

Il governo federale ha emesso un ultimatum ad Apple e Samsung, Aziende che hanno smesso di vendere i loro nuovi telefoni cellulari con caricabatterie all’interno delle scatole. Senacon (National Consumers ‘Trust), agenzia collegata al Ministero della giustizia e della pubblica sicurezza, ha proposto un accordo con le aziende brasiliane per cercare di evitare una multa fino a 10 milioni di R $.

Ufficialmente, l’agenzia governativa ha inviato TAC (Behaviour Modification Conditions) alle aziende che “mantenevano le vendite senza caricatori”, senza nominarle. inclinazione E ha confermato che gli unici che hanno ottenuto l’offerta erano Apple e Samsung.

Secondo Pedro Keyrouz, direttore del DPDC (Senacon Consumer Protection and Defense Administration), ha dichiarato in una nota: “Il divieto dell’elemento di imballaggio rende difficile per il grande pubblico comprenderlo, senza ridurre efficacemente la quantità di rifiuti elettronici”.

Se le aziende rifiutano l’accordo, l’agenzia federale può infliggere una multa fino a un massimo di 10 milioni di reais, come previsto dal loro statuto. Sia Apple che Samsung sostengono che il caricabatterie è stato annullato cella di prigione Vantaggi per l’ambiente.

Nel novembre 2020 Senacon ha inviato una notifica ad Apple, Samsung e Motorola, LG, Asus e Xiaomi, Mettendo in discussione le voci secondo cui altre società intendevano emulare Apple, che aveva appena lanciato I phone 12 in Brasile all’epoca senza caricatore nella confezione.

L’ufficio stampa di Apple ha detto che la società non commenterà pubblicamente la questione in questo momento. Samsung ha dichiarato di non aver ricevuto la relativa notifica.

In merito all’argomento, il produttore sudcoreano ha dichiarato in una nota: “Dal 10 febbraio 2021, ha reso disponibile, gratuitamente, un adattatore per spina a tutti i consumatori che acquistano qualsiasi prodotto della linea Galaxy S21 in Brasile, in conformità con le regole debitamente informate. “Che durerà fino al 30 aprile 2021, per fornire una sostituzione gratuita ai clienti che scelgono di ordinare gli accessori. Samsung dice anche che una possibile estensione di questa iniziativa è allo studio”.

READ  WhatsApp contiene 14 post "segreti" di cui non molte persone conoscono

Altre decisioni

A marzo, il Procon di San Paolo Apple ha multato R $ 10 milioni per aver venduto iPhone senza caricabatterie, Tra le altre accuse. L’agenzia afferma che la società non ha fornito una spiegazione convincente per scartare il supplemento.

Samsung vende anche una linea di telefoni Galaxy S21 senza caricabatterie nella confezione, ma non è stata ancora multata. Prima che i dispositivi venissero lanciati in Brasile, ha detto la società sudcoreana Procon-SP Era anche nei tuoi occhi dopo aver avvisato Apple. Ma quando la linea S21 è stata lanciata qui, Samsung Accordo stipulato con Procon-SP: Chiunque abbia acquistato dispositivi nel periodo di prevendita riceverà un caricabatterie “regalo gratuito”.

A gennaio, un giudice di San Paolo Annulla un ordine di un cliente Apple, Che ha citato in giudizio l’azienda per aver venduto iPhone senza caricabatterie, accusandola di “raggruppare” per costringere i consumatori a spendere di più acquistando l’accessorio separatamente. Il caricabatterie USB-C da 20 W compatibile con iPhone 12 è attualmente in vendita sul sito ufficiale di Apple per R $ 219.

Secondo il giudice Guilherme Lopes Alves Lamas, del Tribunale civile e penale speciale di Piracicaba, la magistratura “non ha il potere” di interferire in modo così radicale con il contratto che impedisce l’imputato [Apple] Cambia la tua politica dei prezzi, perché, dopo tutto, in Brasile c’è il capitalismo “.

Ma in altri paesi, l’azienda ha dovuto cambiare la sua strategia per seguire la legge. In Francia, ad esempio, IPhone viene venduto in due custodie Perché l’azienda è tenuta per legge a includere le cuffie con il dispositivo, ma non il caricabatterie.

READ  LG conferma l'elenco dei telefoni che dovrebbero ricevere Android 12 e 13

La morte del facchino

Apple è stata il primo grande produttore di telefoni cellulari ad annunciare che non avrebbe più venduto i suoi telefoni con il caricabatterie incluso nella confezione, una decisione che avrebbe influito sulle sue operazioni in tutto il mondo.

La giustificazione è che la decisione fa parte del suo “impegno per l’ambiente”. La società ha affermato che rimuovere il caricabatterie e le cuffie dalle scatole “riduce ulteriormente le emissioni di carbonio e impedisce l’estrazione e l’uso di materiali preziosi”. “Il risultato è un pacco più piccolo e leggero, che consente un aumento del 70% del numero di casse su ciascun pallet”.

Dopo Apple, altre aziende si sono unite all’onda, oltre al già citato Samsung. Xiaomi cinese ha lanciato la sua ultima edizione, Mi 11, all’estero. Con un accessorio opzionale —- I clienti possono scegliere di prendere smart phone Senza caricatore nella confezione “per salvaguardare l’ambiente” o tenerlo nella confezione senza costi aggiuntivi.

Recentemente, la società finlandese globale HMD, proprietaria del marchio Nokia, ha lanciato anche telefoni di fascia media in Europa Senza caricatore nella confezione. In Brasile, l’azienda Nokia 5.4 è appena stato lanciato, Ma viene fornito con l’accessorio incluso nella confezione.