Giornale Siracusa

Ultime notizie, immagini, video e rapporti speciali dell'Italia da The Economic Times. Blog Italia, commenti e notizie d'archivio

Il pubblico ministero afferma che le prove rafforzano il caso contro il sospettato

Postato il 18/05/2021 alle 09:32

(Credito: JOHANNES EISELE)

La scomparsa di Madeleine McCann – una ragazza britannica scomparsa nel 2007, all’età di 3 anni, a Praia da Luz, in Portogallo – è più vicina alla risoluzione, secondo il procuratore tedesco che conduce le indagini. Hans Christian Wolters ha detto che sono state trovate nuove prove e si è riferito al principale sospettato di 44 anni nel caso, Christian Bruckner. “Abbiamo raccolto nuove prove che rafforzano il caso che stiamo costruendo contro il nostro principale sospettato”, ha detto Wolters in un’intervista al quotidiano inglese. il Sole, Pubblicato lo scorso mercoledì 12.

Il pubblico ministero ha affermato che le nuove prove erano circostanziali e non forensi, ma che hanno rafforzato la tesi che Bruckner fosse responsabile della scomparsa e della morte della ragazza. “Purtroppo non posso dire cosa sia, ma rafforza il nostro lavoro”.

Lunedì 17, il quotidiano britannico è tornato sull’argomento, dicendo che le nuove prove sarebbero state tabulati telefonici che potrebbero mostrare nuovi dettagli sul movimento del sospetto nel periodo della scomparsa di Madeleine. “Per molto tempo, i funzionari tedeschi hanno affermato che molti pezzi chiave del puzzle mancano dai movimenti di Christian B in Algarve”, ha detto una fonte al giornale. “Queste nuove informazioni potrebbero aiutare a fornire uno di quei pezzi”.

Madeleine McCann è scomparsa dalla sua stanza il 3 maggio 2007, pochi giorni prima del suo quarto compleanno, in un condominio sulla costa di Praia da Luz, nel sud del Portogallo, dove ha trascorso le vacanze con la sua famiglia. Ha dormito in camera da letto con i suoi due fratelli gemelli più piccoli. I genitori della ragazza, Jerry e Kate McCann, sono stati arrestati, poi rilasciati durante le indagini che si sono concluse con il licenziamento dell’ispettore capo portoghese incaricato del caso. Dopo la chiusura nel 2008, la polizia portoghese ha riaperto il caso cinque anni dopo, inutilmente.

READ  L'agricoltore rimuove i punti di riferimento del confine franco-belga

Le indagini sono tornate a movimenti correlati nel 2020, quando la polizia tedesca ha annunciato che stavano indagando su un nuovo sospetto nella scomparsa della ragazza. Il sospetto è caduto su Bruckner, che ha trascorso stagioni nella regione dell’Algarve in Portogallo tra il 1995 e il 2007 ed è stato “associato” a Praia da Luz. Inoltre, il tedesco è stato condannato per reati sessuali, compresi gli abusi sui minori.

Nel 2011, Bruckner era già stato identificato come sospetto da Scotland Yard, ma il suo legame con il caso è stato escluso perché il suo obiettivo principale erano i bambini maschi. L’avvocato del sospetto, Frederick Fulcher, ha detto che il suo cliente “nega qualsiasi coinvolgimento” nel caso McCann.

Sulla questione oggi, ha anche commentato il pubblico ministero il Sole: “Non abbiamo trovato alcuna prova che indichi che non è colpevole di questo crimine, e abbiamo trovato molte prove che indicano che è colpevole, ma mi è vietato entrare in questi dettagli.”

Madeleine McCann compiva 18 anni il 12 maggio.