Giornale Siracusa

Ultime notizie, immagini, video e rapporti speciali dell'Italia da The Economic Times. Blog Italia, commenti e notizie d'archivio

In audio Dunga critica il lavoro di Ramirez all’Inter: ‘La storia va rispettata’ | internazionale

Azione Miguel Angel Ramirez Soffre di sfide da parte dei fan e anche del brillante Colorado. In una clip audio che circola su WhatsApp dopo un file Sconfitta subita dall’Inter 5-1 a FortalezaE il donga Sottolinea che gli spagnoli hanno bisogno di più rispetto per l’ambiente che li ha accolti.

Il capitano, ex allenatore della nazionale della Seleção e in persona dell’Inter, rievoca la storia del club e gli introiti dei giocatori usciti dalla produzione. in contatto con DareL’allenatore ha confermato l’autenticità della voce.

– Sei in una città con due campioni del mondo. Come insegnante, devi rispettare il paese che ha aperto le sue porte. Con Abel, Edenelson e Patrick che giocavano molto, Yuri era il capocannoniere e Cuesta il miglior difensore del Brasile. Questi giocatori non giocano. Non ha senso parlare di Ferrari se non sai guidare una Ferrari – dice l’allenatore.

ricercato da DareDunga ha commentato il lavoro di Ramirez. Ha bissato i precedenti campioni nazionali Rubens Minnelli, Anio Andrade e Abel Braga, storici allenatori dell’Inter. Ha elogiato la ricerca dell’integrazione e dello scambio di conoscenze, ma si è reso conto che non poteva attaccarsi a un’idea.

La conferenza stampa per la selezione del Dunga brasiliano – Foto: Aldo Carneiro / Pernambuco Press

Dunga ha detto che quando ce l’hai giorno dopo giorno, la valutazione è diversa. Un professionista deve comprendere le caratteristiche di ogni atleta e trovare un metodo che si adatti al gruppo. Ha inoltre rilevato la necessità di approfondire il contesto del posto di lavoro.

– Dobbiamo essere umili e imparare. Ma devi rispettare la storia. Essere intelligenti significa lavorare con i materiali che hai e trarne il meglio. L’allenatore brasiliano sta facendo quello che ha. Devi capire. Cosa richiede il calcio del Rio Grande do Sul? Devo fare quello che chiedono i fan, non quello che penso – dice Dunga.

Ramirez, ufficiale Inter-Fortaleza – Photo: Riccardo Duarte / Internacional

Il capitano ha elogiato il lavoro di Jorge Jesus al Flamengo e il calcio fornito dalla squadra, ma ha seguito la routine della coppa dopo l’arrivo di Rogerio Ceni. Ed è tornato a lodare l’ultima clip di Abel, quando ha dato spazio ai ragazzi.

– Nell’anno della torrefazione, non c’era una squadra, un nuovo giocatore, niente. Arrivò Abelaw, mise i ragazzi e girò la squadra. Non ne parliamo. Abelao ha fatto un ottimo lavoro. È una critica che la stampa sta valutando. Quando gli alieni vincono, va bene. Quando perde, gli manca la squadra. Abel ha trovato un giocatore chiave, Praxides, Caillou – dice l’allenatore.

Mentre Dunga aspetta che l’Inter si sviluppi, Ramirez cerca di contenere la pressione. Il tecnico cerca, giovedì, di confermare la classifica agli ottavi di Coppa del Brasile. La partita si svolgerà alle 21:30 a Beira Rio.

Dal momento che hanno vinto 1-0 a Salvador, i Gauchos potrebbero pareggiare per passare agli ottavi di finale in finale. In caso di sconfitta per differenza reti, la decisione sarà ai rigori. La sconfitta per due gol di scarto elimina l’Inter.

READ  Cruzeiro perde ai rigori contro Juzeirense ed è eliminato dalla Copa del Rey - Radio Itatiaia