Giornale Siracusa

Ultime notizie, immagini, video e rapporti speciali dell'Italia da The Economic Times. Blog Italia, commenti e notizie d'archivio

In una telefonata, Biden ha detto a Netanyahu di sostenere un “cessate il fuoco” in Israele Scienziato

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha detto lunedì al primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu che sostiene un cessate il fuoco nello scontro tra israeliani e palestinesi, ma si è astenuto dal chiedere pubblicamente una tregua.

“Il presidente ha espresso il suo sostegno al cessate il fuoco e ha discusso dell’impegno degli Stati Uniti nei confronti dell’Egitto e di altri partner a tal fine”, ha detto la Casa Bianca in una telefonata al Primo Ministro israeliano.

Biden ha resistito a unirsi ad altri leader mondiali ea molti membri del suo Partito Democratico per chiedere pubblicamente un cessate il fuoco immediato in Israele.

La Casa Bianca ha detto in una dichiarazione che il presidente ha ribadito quello che era stato il suo messaggio principale fino a quel momento: “Il suo forte sostegno al diritto di Israele di difendersi da attacchi missilistici indiscriminati”.

La dichiarazione afferma che il presidente degli Stati Uniti “ha incoraggiato Israele a compiere ogni sforzo per garantire la protezione dei civili innocenti”.

Scene di guerra: gli scontri tra Israele e Palestina entrano nella seconda settimana

Ma la Casa Bianca ha evitato di condannare qualsiasi aspetto degli attacchi militari israeliani in corso, affermando che uno stretto alleato degli Stati Uniti ha il diritto di rispondere con la forza ai razzi lanciati da Hamas, che governa la Striscia di Gaza.

E alcuni funzionari statunitensi hanno indicato che le opinioni più critiche venivano riportate in privato, secondo l’Agence France-Presse.

Scontri in Israele e Gaza