Giornale Siracusa

Ultime notizie, immagini, video e rapporti speciali dell'Italia da The Economic Times. Blog Italia, commenti e notizie d'archivio

La medicina del colesterolo può avere effetti su COVID-19

La University of California, San Diego School of Medicine sta sviluppando un nuovo studio su Covid-19. I ricercatori hanno scoperto che i pazienti che assumono statine, comunemente usate per abbassare i livelli di colesterolo, hanno un rischio inferiore del 41% di morire in ospedale a causa del coronavirus.

Continua dopo l’annuncio

.

Utilizzando i dati del Registro delle malattie cardiovascolari dell’American Heart Association, il team ha analizzato le cartelle cliniche di 10.541 pazienti ricoverati con Covid-19 da gennaio a settembre 2020 in 104 diversi ospedali.

All’inizio dell’epidemia c’erano molte speculazioni su alcuni farmaci che influenzano i recettori ACE2 nel corpo, comprese le statine, ecc., Ha detto Laurie Daniels, professore e direttore dell’Unità di terapia intensiva cardiovascolare presso l’UCSD e autore principale dello studio. può influire sul rischio di contrarre il Covid-19.

Continua dopo l’annuncio

.

“All’epoca, pensavamo che le statine potessero prevenire l’infezione da SARS-CoV-2 attraverso i loro noti effetti antinfiammatori e capacità di legame, che possono fermare lo sviluppo del virus”, ha affermato.

Abbiamo eseguito analisi più avanzate nel tentativo di controllare la coesistenza di condizioni mediche, stato socioeconomico e fattori ospedalieri. “In tal modo, confermiamo i nostri precedenti risultati secondo cui le statine sono associate a un minor rischio di morte tra i pazienti ospedalizzati a causa di Covid-19”.

Con informazioni Isto É.

READ  In una telefonata, Biden ha detto a Netanyahu di sostenere un "cessate il fuoco" in Israele Scienziato