Giornale Siracusa

Ultime notizie, immagini, video e rapporti speciali dell'Italia da The Economic Times. Blog Italia, commenti e notizie d'archivio

“La scienza non può perdere la sua credibilità”.

Padova, 30 aprile 2021 – ‘Wake up in the chair’ Fulvio Orsini Professore Ordinario ed Ex Direttore del Dipartimento di BiochimicaUniversità di PadovaA sostegno del collega professore Andrea Cresante. La microbiologia è finita al centro delle polemiche nei giorni scorsi a causa di uno studio sull’affidabilità dei tamponi rapidi e sulla loro inclusione nel verbale di sospetta “ipotesi di diffamazione”, sulla base di una denuncia dell’Azienda Zero, il braccio esecutivo di La zona. “Non è mai stato osservato, almeno nell’era moderna, che condurre ricerche e presentare dati verificabili (coincidenza con grande rilevanza diretta per la salute) potrebbe indurre una persona a reagire che costituiva un atto di diffamazione”, ha detto.

Le parole del professor Arseny

Il microbiologo Andrea Crisante ha espresso un certo stupore per l’inesattezza di questo tipo di test, che ha portato ad un confronto di ampio respiro con la regione Veneto: “Non mi aspettavo una tale mancanza di rispetto, non solo da una persona, ma scientificamente e accademicamente “, Ha aggiunto il professor Fulvio Orsini. Poi l’accademico ha continuato: “Abbiamo tutti vissuto nella convinzione che sostiene il nostro lavoro che la scienza ei risultati dell’attività scientifica sono inseparabili dalla libertà di pensiero”.

Interrogatorio del senatore Darenzo

Sulla vicenda è intervenuto anche il senatore a nome del Pd Vincenzo Darenzo A chi ha inviato una domanda Il ministro Da Said Roberto Speranza, Per informarsi sulle “misure urgenti” che si intende prendere per fare “piena chiarezza” sullo studio del professor Andrea Crisante sull’affidabilità dei tamponi rapidi nella lotta al COVID. A tal fine, Darenzo ha chiesto se il ministro Speranza ritenga necessario “avviare un’indagine ispettiva urgente”, considerando che “invece di esaminare lo studio per confutare le ragioni o rivalutare le opzioni presentate,Zero azienda Preferisco intraprendere un’azione legale. “