Giornale Siracusa

Ultime notizie, immagini, video e rapporti speciali dell'Italia da The Economic Times. Blog Italia, commenti e notizie d'archivio

Libras, una scuola di lingue dell’UNESCO, offre corsi di italiano e francese per coloro che sono interessati a viaggiare.

I corsi di italiano e altri per i viaggi includeranno lezioni frontali seguendo tutti i protocolli di sicurezza della vita.

La scuola di lingue dell’UNESCO ti offre notizie per aprile e maggio: lingua dei segni brasiliana (Bilancia), italiano per i viaggi e francese per chi è interessato. Gli interessati possono ora registrarsi e prepararsi per l’inizio delle attività. Le lezioni si tengono di persona presso l’UNESCO e seguono tutti i protocolli di salvaguardia della vita, con il minor numero di persone nella stanza.

Libbre

Il corso faccia a faccia Bilancia è una novità e le lezioni si terranno il martedì dalle 20:00 alle 22:00, per un totale di 32 ore a partire da aprile. “Dato che siamo ancora in un’epidemia, il numero di studenti sta diminuendo a causa dei protocolli di biosicurezza, quindi abbiamo spazio limitato.

Ana Paula Marquez Luis, autrice di Libras, spiega che la lingua dei segni brasiliana è usata dalla comunità dei non udenti in Brasile. “È importante quanto gli altri, ma poiché è un linguaggio usato dai non udenti, ha il potenziale per aggiungere queste persone alla comunità”, ha commentato Ana Paula.

D’altra parte, il coordinatore educativo della scuola, Libra, prende atto della necessità per le persone di capire che una lingua come il tedesco o il francese, ad esempio, ha struttura, verbo e variazione linguistica da un luogo all’altro in Brasile, una creatura. “La Bilancia è la lingua ufficiale del Brasile e ha lo stesso status e importanza del portoghese. Pertanto, quando ti rivolgi a un’istituzione pubblica, hai il diritto di avere un traduttore della Bilancia, proprio come l’UNESCO garantisce agli studenti il ​​diritto di avere un traduttore della Bilancia in l’aula e agli eventi. “

READ  Ultimo Italia-Bulgaria, laureato Conte

Il corso è rivolto al grande pubblico, ma attualmente è molto richiesto da educatori, insegnanti delle scuole elementari e superiori e docenti universitari, che, secondo Dayan, vogliono servire meglio gli studenti sordi. “Questo non esclude il traduttore della Bilancia dalla classe, ma quando ha conoscenza della Bilancia, l’insegnante può avvicinarsi allo studente sordo e ottenere il meglio dal suo lavoro”, commenta.

Italiano per i viaggi

Per coloro che intendono viaggiare per affari o per piacere nel periodo post-epidemia, la Scuola di lingue dell’UNESCO offre un curriculum di viaggio per l’Italia. A differenza del curriculum italiano già offerto, questa è un’introduzione alla lingua, rivolta soprattutto a coloro che hanno bisogno di imparare la lingua prima di mettersi in viaggio. L’insegnante del corso Natalia Spencer spiega che questo è un corso breve, un carico di lavoro di 20 ore e non un normale corso di lingua italiana. Le lezioni iniziano il 3 maggio.

“Si rivolge in particolare ai viaggiatori e a chi non conosce la lingua italiana. Il corso creerà le condizioni di base per la comunicazione della persona. Queste situazioni si basano su ciò che i turisti incontrano, che si tratti di viaggi di piacere o di lavoro, di scendere in aeroporto, di ordinare un taxi, di chiedere una camera d’albergo, di fare la spesa, di ordinare cibo al ristorante e persino di un’emergenza medica. Inoltre, gli studenti impareranno qualcosa sulle usanze di quel paese “.

Francese per chi è interessato

Rivolto a persone che amano la cultura francofona (che include persone ovunque, comprese quelle che parlano francese in generale), il corso di 20 ore e le lezioni di 1 ora a settimana inizieranno il 3 maggio. Lavorerà attraverso moduli culturali, ad esempio, una classe che inizia con una canzone, dove l’insegnante porterà la storia della canzone, il suo traduttore e la parte da cui proviene.

READ  Svenuto con Crespo - Selvaggina

“In una lezione abbiamo parlato dell’area della Borgogna, quindi passiamo ai vini, che sono il fiore all’occhiello del luogo. In alcuni casi, la classe riceverà ospiti speciali da paesi di lingua francese”, afferma l’UNESCO Language Coordinatore dell’istruzione scolastica I ritorni fluenti non saranno una materia, ma saranno utili per diverse situazioni di utilizzo della lingua.

Registrazione

Per saperne di più su questi e altri corsi e combinazioni offerti da Escola de Idiomas UNESC, puoi contattare Escola de Idiomas per telefono e WhatsApp Business (48) 3431-4533.

Grazie per la guerra Mylaena