Giornale Siracusa

Ultime notizie, immagini, video e rapporti speciali dell'Italia da The Economic Times. Blog Italia, commenti e notizie d'archivio

L’Italia abbassa le previsioni di crescita nonostante il piano di stimolo

Il governo di Mario Draghi sta elaborando un nuovo piano di ripresa italiano, la cui versione finale dovrebbe essere presentata alla Commissione Europea entro un mese. Dovrebbe aumentare la crescita e i suoi rating saranno drasticamente rivisti al ribasso. Si prevede che il PIL di Transpoln crescerà solo del 4,1% quest’anno, con un leggero aumento al 4,3% l’anno prossimo.

Fonti che hanno familiarità con la questione hanno detto a Reuters a metà aprile che il documento economico e finanziario (DEF) del Tesoro servirà da quadro per il bilancio e elencerà la crescita economica e gli obiettivi. Finanza pubblica. Sono ancora in discussione all’interno del governo.

L’Italia deve affrontare la peggiore recessione della zona euro

Ciò non sorprende perché il Fondo Monetario Internazionale (FMI) e la Banca d’Italia prevedono un aumento del 4% nei prossimi due anni. Il precedente dirigente, guidato da Giuseppe Conte, avrebbe dovuto crescere del 6% nel 2021 e del 3,8% nel 2022. Ma questo prima che il primo trimestre di quest’anno vedesse l’adozione di nuove misure di controllo per arginare la nuova ondata di infezione da virus corona.

Danno la colpa a un’economia italiana che ha registrato la peggiore recessione nell’eurozona lo scorso anno con una contrazione dell’8,9% del PIL. Inaudito dopo la seconda guerra mondiale. L’economia Transpoline sta affrontando un vero e proprio massacro poiché l’epidemia che ha causato quasi 110.000 morti sta già morendo prima di esplodere, con 600.000 posti di lavoro, 170.000 lavoratori autonomi e 30.000 membri delle industrie liberali che chiudono le loro operazioni. Mancano 305.000 PMI, principalmente nel settore della ristorazione e del commercio. Infine, i ricercatori del Bangladesh riferiscono che tre quarti delle società transpolbine mostrano indicatori che potrebbero portare al fallimento.

READ  Italia: Covid minaccia il tesoro turistico della Puglia

Armato di deficit e debito in aumento

A loro sostegno, il governo italiano ha ampliato il suo mandato per raccogliere quasi 150 miliardi di euro all’anno senza preoccuparsi dell’ampliamento del proprio deficit. In un’intervista al Financial Times, Mario Tracy ha incoraggiato una reazione consentita dalla sospensione dell’accordo di stabilità europeo e l’inizio dell’epidemia. ” I deficit non dovrebbero più essere banditi. Per evitare una situazione come la Grande Recessione del 1929, cosa dovrebbero pagare gli stati per la guerra? 2, ha spiegato fino a quando era l’ex capo dell’ECP.

Ora capo del Consiglio italiano ha annunciato un nuovo aumento del deficit, di cui si parlerà il mese prossimo, ma che dovrebbe aggirarsi intorno ai 30 miliardi di euro. L’Italia deve presentare un deficit di bilancio previsto di quasi il 10% del PIL, che era il 9,5% nel 2020. Essendo il secondo più grande debito pubblico della zona euro dopo la Grecia, si prevede che supererà i 2. 2,6 trilioni e raggiungerà il 155,6% del PIL.

Non tiene conto degli effetti positivi dell’arrivo delle prime risorse europee di cui la penisola sarà la principale beneficiaria. Ma il Laboratorio dei conti pubblici italiani in particolare ” La seconda e la terza ondata di Govt-19 hanno notevolmente peggiorato le prospettive per la nostra economia, Il suo leader, Carlo Cotterelli, insiste. Con una crescita del 3,5% e un aumento del deficit, il debito pubblico potrebbe esplodere fino al 159,6% del PIL .