Giornale Siracusa

Ultime notizie, immagini, video e rapporti speciali dell'Italia da The Economic Times. Blog Italia, commenti e notizie d'archivio

L’Italia mantiene lo “stile italiano” spagnolo, vince i rigori e azzera l’euro – 06/07/2021 – Sport

L’Italia, che ha battuto la Spagna 4-2 a Wembley martedì (6), è in finale di Euro Cup. Era la seconda volta consecutiva che gli spagnoli venivano eliminati dagli italiani, che avevano raggiunto la prima finale dal 2012, quando hanno perso 4-0 contro la Spagna.

Nel momento più glorioso della storia della squadra spagnola, Fury ha raggiunto risultati evidenti sull’Italia.

Nel 2008, la vittoria dei quarti di finale è arrivata ai rigori. Nell’edizione successiva, un pareggio al primo turno e una vittoria per 4-0 in finale li hanno visti finire terzi nella storia vincendo consecutivamente la moto europea.

Gli italiani hanno fatto il cambio nel 2016 battendo gli spagnoli 2-0 al 16° turno.

Alla ricerca del secondo titolo del torneo (il primo è arrivato nel 1968), l’Italia aspetta la vincitrice della sfida tra Inghilterra e Danimarca, in programma questo mercoledì (7) alle 16 a Wembley. Trasferimento da Sport TV.

La prima metà della gara di questo martedì ha visto la Spagna avere più controllo di palla, mentre l’Italia ha provato a scalare l’attacco sulla sinistra, con buone partenze di Emerson Palmeri e Cisa. Anche il brasiliano naturale colpisce la traversa con il sinistro pericoloso.

Nella seconda fase il panorama del gioco è cambiato. Gli italiani sono esplosi nella produzione di giochi e Cole ha avuto la meglio in una buona cospirazione iniziata con il portiere Donarumma. In un’azione intuitiva realizzata in 16 secondi, la palla è passata a Sisa in attacco. L’attaccante Unai guarda il palo difeso da Seaman e colpisce l’angolo dalla destra.

Nel triangolo tra Olmo e Morata, la Spagna ha dominato per affrontare 34 minuti nel secondo tempo. Entrambi i giocatori si sono confusi con la velocità con cui sono passati cinque italiani. Morata entra in area di rigore, affronta Donorumma e conclude spostando il portiere.

READ  Una guida all'uso dei cerotti per cucire

Nel tempo, le squadre hanno sofferto di stanchezza. Sebbene gli italiani fossero per lo più coperti, gli spagnoli hanno giocato di più sulla palla e hanno cercato di creare tiri migliori attraverso il centrocampo, che era un segno distintivo della squadra. Tuttavia, le squadre hanno dovuto pagare delle multe.

Locadelli ha perso contro l’Italia su una carica difesa da Unai Simon. Sostituiti Pelotti, Bonucci, Bernardechi e Jorginho. Gli spagnoli Olmo (fuori) e Morata (difesa di Donarumma) sono stati sprecati, mentre Gerard Moreno e Diego Alcondara hanno scosso la rete. 4-2 e livelli italiani per un pubblico tumultuoso a Wembley.

Dal lato italiano sono entrati in campo tre brasiliani naturali. Sulla sinistra c’erano Emerson Palmeri e il centrocampista Jorginho. Nel secondo tempo, il lato è stato spostato. Lo spagnolo Diego Alcondara, convocato solo nel secondo tempo supplementare, ha sostituito Sergio Basketz.