Giornale Siracusa

Ultime notizie, immagini, video e rapporti speciali dell'Italia da The Economic Times. Blog Italia, commenti e notizie d'archivio

QN90A: Mini LED luminoso e più sottile Nuovo TV Samsung NEO QLED |  analizzando

QN90A: Mini LED luminoso e più sottile Nuovo TV Samsung NEO QLED | analizzando

Parlando di TV, è impossibile non ricordare Samsung. L’azienda coreana ha investito molto nella tecnologia QLED dal 2017, che promette di offrire colori più vivaci e neri più profondi rispetto ai televisori LCD di altri marchi. Questa linea distintiva dell’azienda è caduta nel gusto del pubblico e ora nel 2021 il suo sviluppo ha raggiunto il mercato con il nome di Neo QLED.

Cosa sta cambiando con la nuova generazione di TV Samsung? I modelli più avanzati ignorano il tradizionale pannello LED e adottano un nuovo pannello di minuscoli LED, che sono punti luminosi quaranta volte più piccoli, che aumenta la precisione della luminosità dello schermo e consente di rendere i televisori molto più sottili. Curiosi di saperne di più sulle novità di Samsung? Quindi dai un’occhiata alla nostra recensione completa di TudoCelular su Neo QLED QN90A.

Indice analitico




Economia e mercato
26 aprile


Samsung ha annunciato la sua linea 2021 di Micro TV LED, Neo QLED 8K, Lifestyle e monitor


Fiere ed eventi
02 marzo

Design

La linea Neo QLED 4K è composta da tre modelli, ma Samsung ha portato solo il QN90A in Brasile al momento, e questo è il 4K più avanzato per coloro che non sono interessati a One Connect Box. Per quanto riguarda chi vuole investire subito in un televisore 8K, c’è il QN800A con tecnologia mini LED.

In questa analisi ci concentreremo solo sul QN90A, che ha raggiunto il mercato nazionale in due misure: 55 e 65 pollici. Il modello che abbiamo testato è il più grande, ma tutte le caratteristiche di questo modello sono anche nella variante secondaria.

La copertura della TV e il supporto sono quasi gli stessi del modello Q95T dello scorso anno. Ciò che è cambiato nella nuova generazione è che la tecnologia mini LED ha permesso di rendere il televisore più sottile, con una profondità di soli 2,7 cm contro i 3,9 cm del Q95T.


È un peccato che il QN95A non sia arrivato in Brasile, poiché porta una versione compressa di One Connect Box per un passaggio del cavo più facile e supporta ancora quattro porte HDMI 2.1, mentre il QN90A ne ha solo una – ne parleremo più avanti in seguito . Il modello che abbiamo testato ha piccoli condotti sul retro per aiutare a organizzare i cavi, ma il fissaggio non è il migliore.

Il retro del televisore è in plastica dura, mentre i lati e il supporto sono in metallo. La qualità costruttiva è notevole per la classe e offre l’atmosfera di prodotto premium che merita. Supporta il montaggio a parete VESA 200 x 200 e poiché è sottile, ha l’eleganza di avere una cornice tecnologica nella tua stanza.

READ  Capcom accusata di plagio per aver progettato il mostro al RE Village

Immagine e suono


Lo schermo 4K da 65 pollici è dotato di un pannello VA, che offre un contrasto maggiore rispetto ai modelli Samsung 2021 inferiori con un pannello IPS. Il contrasto originale è buono e migliora man mano che la tecnologia di oscuramento locale inizia a rendere i neri più neri.

Il QN90A ha 576 aree di blackout nella versione da 55 pollici e 792 aree nel modello da 65 pollici, che è molto più della migliore generazione Samsung del 2020. In teoria, questo dovrebbe garantire un nero più profondo senza interferire con il resto del immagine, ma non è quello che abbiamo visto. Con Gravity nella scena in cui Sandra Bullock gira nello spazio e vede la Via Lattea sullo sfondo, il QN90A finisce per uccidere metà delle stelle nel tentativo di scurire il più possibile lo sfondo nero.

È interessante notare che abbiamo visto un risultato migliore su un vecchio modello Samsung che abbiamo già testato qui, il Q80R, ma abbiamo meno aree. Com’è possibile? Parte della colpa risiede nell’algoritmo che controlla queste regioni che fa un lavoro molto feroce nel tentativo di emulare il nero perfetto sui televisori OLED. In questo, viene sacrificata parte dei dettagli delle aree che dovrebbero essere chiare.


Oltre a questo, il QN90A offre un’immagine luminosa, specialmente con contenuti HDR, e rende i colori con ampio volume da qualsiasi angolo di visione. Otterrai una bellissima immagine con film, sport o giochi, senza effetti sullo schermo o difetti in grandi scene d’azione. Capace di raggiungere quasi 2000 nit di luminosità, il QN90A si è rivelato un’ottima scelta per chi usa la TV in stanze con molte finestre. Gestisce bene i riflessi, ma intralcia ancora un po ‘le scene scure.

Il QN90A lancia un processore Quantum 4K di nuova generazione per aggiornare i contenuti con una risoluzione inferiore a 4K. Funziona bene per i canali TV tradizionali, ma con Samsung TV Plus non viene ripetuto su tutti i canali. E vale sempre la pena notare che i televisori QLED di Samsung sono dotati di una garanzia di rodaggio di 10 anni, un problema comune con i televisori OLED.

Nella sezione audio abbiamo anche alcuni accorgimenti per arricchire la tua esperienza multimediale. Il QN90A dispone di un suono dinamico che accompagna l’azione sullo schermo. Distribuisce il suono a vari altoparlanti sparsi in tutto il corpo del televisore per una maggiore immersione. Sebbene sia un vantaggio interessante, non si avvicina a ciò che Dolby Atmos offre sui televisori LG.

READ  Il Moto G60 potrebbe essere dotato di una fotocamera principale da 108 MP e la nuova immagine conferma il design

Puoi migliorare l’esperienza con gli altoparlanti Samsung senza dover sacrificare gli altoparlanti della TV. La sincronizzazione del suono consente ai due dispositivi di collegare i rispettivi altoparlanti insieme per un suono più ricco e completo.

Hardware e giochi


La parte deludente per alcuni è che il QN90A ha un solo ingresso HDMI 2.1. Se possiedi o prevedi di acquistare le nuove console Sony e Microsoft, dovrai scegliere il dispositivo principale che avrà la porta HDMI 2.1 più veloce.

Non importa quanto utilizzi il controller in una porta HDMI 2.0, non perderai il supporto per G-SYNC e FreeSync per sfruttare il frame rate variabile. Funzionalità come Auto Low Latency Mode e eArc sono presenti anche senza lo standard HDMI 2.1.

Se sei interessato al gioco, il QN90A è in grado di fornire una latenza inferiore a 10 ms, rendendolo uno dei televisori più reattivi oggi sul mercato. Samsung ha anche aggiunto un menu giochi in quanto fornisce informazioni su input lag, fps, HDR e altre informazioni importanti durante i giochi.

È possibile passare dal formato dello schermo agli standard 21: 9 e 32: 9, con formato cinema e formato largo aggiuntivo per un campo visivo più ampio, ma questo è compatibile solo con i computer. Per non parlare della linea 2021 che supporta FreeSync Premium Pro, che garantisce un frame rate variabile anche con i giochi in HDR.

Software e controllo

Il QN90A viene fornito con la nuova versione del sistema Tizen, che aggiunge piccoli tocchi all’interfaccia e supporta AirPlay, Alexa e Ambient Mode 4.0 con più opzioni di screen saver per decorare la tua stanza mentre non usi la TV. La liquidità complessiva del sistema migliora e il QN90A offre un’ottima esperienza complessiva.

C’è ancora Bixby e Google Assistant per completare il trio di assistenti virtuali per il controllo della tua TV e persino di altri dispositivi intelligenti nella tua casa. Non si può negare che l’IA sia la più efficace di Amazon, tranne per il fatto che non è stata in grado di cercare film su Netflix. Comodo come usare la TV tramite i comandi vocali, è comunque una buona idea avere il controllo nelle vicinanze.

Samsung ha potenziato la potenza multitasking dei suoi televisori e il QN90A ti consente di tenere videoconferenze sul grande schermo, fornendo accesso remoto al tuo computer e comunicazione tra dispositivi, oltre alla possibilità di dividere lo schermo a metà con contenuti diversi . E ‘possibile collegare una webcam o anche utilizzare la fotocamera del cellulare collegata alla TV in modo che, durante i programmi di danza o attività fisica, tu possa seguire i tuoi movimenti per verificare che lo stai facendo correttamente, come se fossi davanti al specchio in classe in palestra.

READ  I vecchi iPhone e iPad vengono aggiornati; Guarda cosa cambia | cellula

Samsung tiene di più all’ambiente e il telecomando non utilizza più le batterie. Viene fornito con una batteria interna che si ricarica con l’energia solare sulla luce della tua casa. È anche possibile ricaricare il controllo tramite USB, se si utilizza la TV solo al buio.

Rivali


Neo QLED è migliore di OLED? Pensiamo ancora che la tecnologia debba evolversi in cambio, ma vince facilmente in termini di luminosità. Il vantaggio dei QLED è quello di ridurre il rischio di ustioni, e ancora di più con la garanzia di 10 anni di Samsung che ti dà la massima tranquillità.

Il concorrente di LG per raggiungere il mercato nazionale è il C1, che viene fornito con quattro porte HDMI 2.1 e supporta Dolby Vision e Atmos, che mancano sul modello Samsung. LG sta scommettendo su WebOS che ha i suoi pro e contro, ma entrambi i sistemi sono abbastanza completi.

Ha concluso e l’ha baciata


prezzo

  • TV Samsung QLED QN90A da 65 pollici: 14.999 BRL

Quando Samsung ha annunciato la sua prima generazione di mini TV LED a marchio Neo QLED, eravamo entusiasti di vedere qualcosa di simile al nero perfetto per i televisori OLED. Per quanto il QN90A cerchi davvero di estendere il suo contrasto a un livello più alto di quello che abbiamo visto nelle generazioni precedenti, finisce per uccidere i dettagli nel processo.

Naturalmente, questo può essere ridotto nei futuri aggiornamenti software. Poiché si tratta di una nuova tecnologia, il LED deve ancora essere provato. Per ora, il suo più grande vantaggio è consentire TV più sottili.

Nel complesso, il QN90A è un’eccellente foto e TV. Viene fornito con tutto il necessario per giocare con le nuove console di Sony e Microsoft, oltre a sfruttare i computer più avanzati. Tizen è più efficiente e più intelligente, mentre la forza multi-tasking è stata ampliata. La parte audio potrebbe essere migliore, ma gli altoparlanti finiscono per risolvere i limiti ed è quasi necessario dotare un sistema audio dedicato come partner per uno schermo del genere.

Il problema è che Samsung ha fatto pagare troppo per la novità, mentre il concorrente di LG potrebbe finire con un acquisto più interessante per alcuni. In definitiva, indipendentemente dalla scelta tra OLED e Neo QLED, otterrai un’ottima TV a casa.