Giornale Siracusa

Ultime notizie, immagini, video e rapporti speciali dell'Italia da The Economic Times. Blog Italia, commenti e notizie d'archivio

Unione Europea fa causa ad AstraZeneca per aver ritardato la consegna del vaccino | Scienziato

La Commissione europea ha annunciato lunedì (26) di aver intentato una causa contro AstraZeneca a favore di Non rispettato Il contratto per la fornitura di vaccini contro il Covid-19 e la mancanza di un piano affidabile per garantire consegne puntuali.

Secondo il portavoce dell’entità, tutti i 27 stati si trovano Unione europea Lavoro supportato.

La Commissione europea sta intraprendendo un’azione legale contro AstraZeneca

Da gennaio c’è stata una controversia tra il gruppo di paesi e l’azienda farmaceutica. Quel mese, AstraZeneca ha detto che non avrebbe fornito 300 milioni di dosi di vaccino entro il momento in cui è stato concordato (tra gennaio e giugno di quest’anno).

Da allora i leader europei hanno criticato l’azienda. Il contratto, firmato secondo la legge belga, è stato rilasciato e ha dimostrato che i termini erano simili a quelli di altre società farmaceutiche. Ci sono state alcune clausole che proteggono legalmente AstraZeneca da potenziali ritardi nei tempi di consegna.

C’era anche una clausola che stabiliva che i vaccini in base a questo contratto sarebbero stati prodotti nelle fabbriche nell’Unione europea e nel Regno Unito.

Il contratto prevedeva inoltre che l’azienda si adoperasse per garantire la fornitura di dosi, compresa la produzione in stabilimenti presso altri siti, se necessario.

AstraZeneca afferma che fornirà un terzo di ciò che promette

In una dichiarazione rilasciata il 12 marzo, AstraZeneca ha dichiarato che sarebbe in grado di consegnare un terzo dell’ordine.

Guarda i video più visti di G1