Giornale Siracusa

Ultime notizie, immagini, video e rapporti speciali dell'Italia da The Economic Times. Blog Italia, commenti e notizie d'archivio

3 parchi italiani nella ‘green list’ IUCN

ROMA, 20 APR (ANSA) – Tre parchi italiani erano nella “lista verde” redatta dall’Unione Internazionale per la Conservazione della Natura (IUCN).

I parchi dell’Arcipelago Toscano e delle Cassandinaceae rappresentano le principali innovazioni nella classificazione dell’organizzazione. Il Gran Paradiso rinnova per la terza volta dal 2014 la sua presenza in listino.

La notizia è stata resa nota dalla Federazione Italiana Parchi e Riserve Naturali (Federbach) e dalla Federazione Natura e Parchi Nazionali d’Europa (Euroburg). Entrambe le società hanno aggiunto che anche i parchi francesi, svizzeri e sudcoreani sono entrati nella cosiddetta “Lista verde”.

Secondo IUCN, il numero di parchi naturali nella “lista verde” ha raggiunto 59, con 16 paesi diversi in distribuzione.

Giumbio Samuri, capo della Federbachchi e dell’arcipelago toscano, si è dichiarato “orgoglioso” del riconoscimento.

“Sono molto orgoglioso di questa decisione, sia per il parco che guido sia per gli altri due. Federer segue il processo di certificazione e monitora le aree protette nel complesso processo di ottenimento di questa preziosa certificazione”, ha detto.

Il ministro per il cambiamento ambientale Roberto Cingolani ha confermato che l’Italia è un Paese di “natura meravigliosa” ed esemplifica “la nazione sa valorizzare questa preziosa risorsa”.

Singolani ha anche rivelato che molti parchi italiani hanno già avviato il processo di iscrizione alla “Green List” IUCN.

Italo Ceris, Presidente del Parco Nazionale del Gran Paradiso, ha commentato che proseguiranno i miglioramenti nella sicurezza e nello sviluppo sostenibile del sito.

“Il percorso intrapreso per migliorare le misure di conservazione del parco e lo sviluppo sostenibile continuerà. Essere nella ‘lista verde’ porta dignità e apre la strada ad altri parchi nazionali”, ha detto il responsabile del parco, situato a Valle de Asta.

La “Green List” IUCN cerca di riconoscere le aree naturali chiave e incoraggia i leader di questi siti a migliorare la loro gestione. (ANSA).

Guarda anche

+ Ricetta semplice torta di velluto rosso
+ Gabriel Medina diventa il bersaglio di siti di indiscrezioni
+ Ricetta pancake americano con cioccolato
+ Ricetta veloce per il pancake Dulce de Lech
+ Contron proroga la scadenza per il rinnovo di CNH
+ Ricetta di stufato di pesce semplice e gustosa
+5 benefici della perdita di peso e del digiuno intermittente
+ Cinema, sesso e città
+ Il trucco della spremuta di limone è una croce sui social media
+ Lo studio rivela un metodo sano di cottura del riso
+ MA con resti di giovani scomparsi nello stomaco di Dubario.
Le anaconde giganti vengono catturate durante i viaggi dei fotografi nella SM

READ  Martedì 27 riapre il Museo Casa della Memoria Italiana - Notizie