Giornale Siracusa

Ultime notizie, immagini, video e rapporti speciali dell'Italia da The Economic Times. Blog Italia, commenti e notizie d'archivio

A 43 anni il portiere Buffon si aspetta “altri 4 o 5 anni” della sua vita calcistica – Sport

Il nuovo portiere del Parma Gianluigi Buffon non ha fretta di ritirarsi. Il 43enne italiano avverte di avere ancora la benzina per giocare “per quattro o cinque anni”, in un’intervista alla Gazzetta dello Sport.

L’atleta, considerato uno dei più grandi portieri d’Italia di sempre, ha rivelato: “Alla mia età non dubito che farò bene come portiere. Sono sicuro di poter fare bene. Il motivo della sua scelta Il Parma lo era perché credeva che “è una squadra che ha tutte le caratteristiche giuste”. Per vincere quest’ultima sfida.

Anche Buffon ha deciso di giocare per la squadra di seconda divisione a causa dei profondi legami che ha con il club. È stato rivelato dal Parma, dove ha giocato da professionista tra il 1996 e il 2001. Successivamente, si è trasferito alla Juventus, dove è rimasto fino al 2018 ed è diventato un grande modello. Ha trascorso una stagione al Paris Saint-Germain, è tornato alla Juventus per due anni ed è tornato nella sua prima casa di calcio.

Nella stessa intervista, Buffon ha commentato alcuni dei nomi della Nazionale italiana necessari per vincere la Coppa dei Campioni. “Chellini e Bonucci sono punti di riferimento, basi, non è una sorpresa. Le sorprese più grandi, insieme a Verratti e Jorginho, sono Chiesa e Donnarumma”.

Donnarumma è stato scelto come miglior giocatore della competizione e, secondo Buffon, l’atleta dovrebbe lottare per il Pallone d’Oro. Dichiarò: “Quando sei giovane, la contentezza non può essere soddisfatta, devi mirare al meglio. E Jijiu deve farlo”.