Giornale Siracusa

Ultime notizie, immagini, video e rapporti speciali dell'Italia da The Economic Times. Blog Italia, commenti e notizie d'archivio

Abel Ferreira spiega come può giocare Dodo al Palmeiras: “Può giocare in tutte le posizioni”

Il Palmeiras ha battuto il Grêmio 2-0, conquistando la quarta vittoria consecutiva in Brasile e raggiungendo la vetta della classifica. Nella conferenza stampa post-partita, Abel Ferreira ha risposto a come Dudu è stato incorporato nella squadra del Palmeiras. L’allenatore ha elogiato la qualità e la versatilità dell’attaccante e ha abbandonato la sua potenziale prima apparizione.

– Puoi giocare in tutte le posizioni. Puoi giocare 11, 10, 7. Anche accanto a me, in panchina. Giocatore di alta qualità. È tornato con tanta voglia e si è sposato poco tempo fa. Ora si sta riprendendo. Ha spiegato che avrebbero dovuto aspettare partita per partita per vedere quando sarebbe stato pronto.

Il capitano Verdau ha anche commentato la sua reputazione di “pretendente” e si è opposto, spiegando che a suo avviso pretende solo, perché si sforza sempre di vincere ed estrarre il meglio da tutti.

L’allenatore che chiami whistle whistle non si lamenta. È un allenatore esigente! Chiedimi il massimo, il massimo del tabellone, il numero massimo di giocatori e lo stesso da chi organizza la competizione. E più che un reclamo, offro soluzioni. Ha detto cosa si può fare – dico io.

L’allenatore ha anche elogiato la prestazione della squadra, sottolineando la costanza in campo, ma sottolineando anche la possibilità di uccidere la partita prima. Inoltre, ha parlato della traiettoria di Alfeverdi e della buona fase della competizione, avvertendo che la squadra deve essere equilibrata per rimanere al vertice.

È stata una bella partita, entrata forte. Palmeiras ha giocato una partita coerente nel suo complesso. Questo gioco manca solo perché non ha segnato più gol. Abbiamo giocato una buona partita. A volte vinciamo e a volte perdiamo. L’importante è che i giocatori capiscano che il torneo è una maratona. Oggi siamo in una buona fase, ma abbiamo già attraversato una brutta fase. È un equilibrio per affrontare tutti i momenti: è iniziato.

READ  Dopo un periodo frustrante al Tricolore di Pici, Nem è vicino alla chiusura con la squadra di Serie B

– Dobbiamo ricordare il CRB ed essere sempre vigili. Ho detto loro la metà delle volte che era 2 x 0, ma avrebbe dovuto essere 4, 5. Non abbiamo ucciso. Dobbiamo stare attenti perché l’avversario ha avuto la possibilità e se è 2 x 1 il gioco cambia. Qui o in Cina. 2 x 0 è fuorviante – e ha concluso, ricordando l’eliminazione del CRB come punto critico di interesse.

Ora, il leader del Brasile, Palmeiras, di proprietà di Apple Ferreira, torna in campo sabato (10) alle 16:30 (ora solare di Brasilia) e cerca la quinta vittoria consecutiva nel torneo per consolidare il suo primo posto.

Abel ha tenuto una conferenza stampa dopo la vittoria (Foto: Cesar Greco)