Giornale Siracusa

Ultime notizie, immagini, video e rapporti speciali dell'Italia da The Economic Times. Blog Italia, commenti e notizie d'archivio

Attrice di Smallville condannata a tre anni di carcere per coinvolgimento nel culto delle schiave del sesso – Monet

L’attrice Allison Mack si è unita ai suoi avvocati dopo l’ultima udienza in tribunale in cui è stata accusata di sfruttamento sessuale (Immagine: Getty Images)

L’attrice televisiva Allison Mack, meglio conosciuta per il suo ruolo di Chloe Sullivan in “Smallville”, è stata condannata a tre anni di carcere per il suo coinvolgimento nel culto NXIVM in un tribunale degli Stati Uniti. La decisione è arrivata dopo che Mac si è dichiarato colpevole delle accuse di manipolazione delle donne in schiave sessuali per il leader spirituale del gruppo.

L’attrice, che era in attesa di un verdetto libero, si è recata alla corte federale di Brooklyn per ascoltare il suo verdetto. Allison ha attribuito la colpa alla sua collaborazione con il leader di NXIVM Keith Raniere, nonché alla responsabilità di aiutarlo a creare una società segreta di donne sottoposte a lavaggio del cervello contrassegnate dalle loro iniziali con un ferro rovente.

L'attrice Allison Mack, accompagnata dal suo avvocato, lascia il tribunale di New York mentre il suo caso è in esame (Immagine: Getty Images)

L’attrice Allison Mack, accompagnata dal suo avvocato, lascia il tribunale di New York mentre il suo caso è in esame (Immagine: Getty Images)

Oltre alla pena detentiva di tre anni, l’attrice dovrà anche pagare una multa di circa 100.000 riyal per la sua partecipazione al caso. In una lettera inviata in tribunale la scorsa settimana, Mack ha scritto che unirsi alla setta “è stato il più grande errore e il più grande rimpianto della mia vita”.

L’attrice, un solido membro del gruppo guidato da Keith Rainier e condannato a 120 anni di carcere, è stata responsabile di aver attirato le donne a NXIVM con la sua fama, bellezza e discorso di potere. La setta non solo ha attratto persone sconosciute, ma anche milionari e altre attrici dai suoi seguaci.

READ  Rodrigo Santoro e Barbara Paz rappresentano il Brasile a Venezia

I pubblici ministeri hanno rivelato che, internamente, è diventata una “signora” di “schiavi” a cui ha ordinato “di svolgere il lavoro, scattare fotografie di nudo e, in alcuni casi, fare sesso con Raniere”. Tutte le informazioni erano documentate e costituivano una minaccia se le vittime cercavano di lasciare il gruppo o denunciavano violenze da parte dei suoi leader.

Alison Mack ha effettivamente condiviso il canale YouTube di Keith Raniere nel 2017 (Immagine: riproduzione/Youtube)

Alison Mack ha effettivamente condiviso il canale YouTube di Keith Raniere nel 2017 (Immagine: riproduzione/Youtube)

Il ruolo di Allison nelle sperimentazioni di coloro che sono coinvolti con NXIVM si è intensificato nelle ultime settimane. Secondo le informazioni pubblicate dalla stampa, L’attrice stava persino per fare una registrazione in cui il leader ha commentato il marchio العلامة e altri abusi sulle donne a NXIVM. In questo contesto, Mac ha deciso di parlare pubblicamente per la prima volta da quando è scoppiato lo scandalo, con le indagini delle autorità statunitensi, nella suddetta lettera.

rivolto alle persone colpite dalle sue azioni, nel messaggio ottenuto direttamente da Il giornalista di HollywoodMac si scusa. “Ora, è importante per me dire, dal profondo del mio cuore, che mi dispiace. Mi sono buttato negli insegnamenti di Keith Raniere con tutto ciò che avevo. Una versione migliore e più luminosa di me stesso. Ho dedicato la mia lealtà, le mie risorse, e alla fine la mia vita a lui. Quello è stato il mio più grande errore e rimpianto. nella mia vita”.

Allison Mack e Tom Welling in una scena a Smallville (Immagine: Disclosure)

Allison Mack e Tom Welling in una scena a Smallville (Immagine: Disclosure)

“Mi dispiace per quelli di voi che lo hanno portato a NXIVM. Mi dispiace di avervi esposto agli schemi nefasti ed emotivamente violenti di un uomo pervertito. Mi dispiace di avervi incoraggiato a usare le vostre risorse per essere coinvolti in qualcosa si è rivelato così brutto. Non sottovaluto la responsabilità che mi prendo nella vita di coloro che amo e sento un grande peso È colpa di aver abusato della loro fiducia e di averli condotti su un sentiero negativo. “

Gli avvocati hanno anche colto l’occasione per chiedere al tribunale di evitare ad Allison Mack ulteriori restrizioni alla sua libertà, assicurando la loro piena collaborazione. “Ciò è illustrato dalla concessione del riconoscimento della signora Mack e dalla sua decisione di cooperare pienamente e pienamente con le autorità, come ulteriormente sottolineato nella sua lettera a questa Corte, nonché dai suoi sforzi per mostrare il suo rimorso al pubblico in generale e più Specificamente alle persone colpite, ma non è stata ricevuta alcuna risposta su di loro.