Giornale Siracusa

Ultime notizie, immagini, video e rapporti speciali dell'Italia da The Economic Times. Blog Italia, commenti e notizie d'archivio

Con una prestazione quasi perfetta, la squadra femminile ha battuto il Giappone nella Lega delle Nazioni

La squadra di pallavolo femminile brasiliana ha dato il via alla seconda settimana della Nations League con una grande vittoria sul Giappone per 3-0, lunedì, a Rimini, in Italia. La squadra dell’allenatore Jose Roberto Guimarães non ha dato l’opportunità alla squadra orientale, che non aveva ancora perso un set nella competizione, vincendo 3-0, nelle parti 25/15, 25/19 e 25/21.

Il Brasile tornerà a giocare martedì, alle 16, contro la Russia. Mercoledì in contemporanea l’avversario sarà la Nazionale italiana.

Con una prestazione quasi perfetta, il Brasile è stato molto forte in tutti i fondamentali e non ha mai perso il controllo della partita. Nel primo set, con sette stoppate, la selezione ha saputo aprire un buon vantaggio fin dall’inizio e ha chiuso con 25-15.

Tundara è stato il momento clou all’inizio del secondo set, con una grande partecipazione a muro e attacco. A Garay, con 13 punti, perde anche il pareggio a favore della Nazionale.

I giapponesi sono entrati nel terzo set per tutto o niente e hanno avuto il miglior momento della partita, ma si sono scontrati con una forte difesa brasiliana, che ha aiutato a mantenere lo slancio dell’avversario e a distribuire bene la palla per attaccare.

In questo modo, il Brasile ha resistito alla pressione giapponese e ha continuato senza paura a conquistare la sua terza vittoria in quattro partite giocate nella competizione.

Dopo la partita, il centrocampo di Carroll, che ha collaborato bene anche per la vittoria del Brasile, ha fatto un’analisi della prestazione della squadra lunedì.

“La giornata è stata buona, la comunicazione ha iniziato a fluire meglio. Sapevamo che sarebbe stata una partita molto veloce, con molte mosse e attacchi contro il corpo, cosa che il Giappone fa meglio, cercando sempre di trovare le mani nei blocchi e buche sul campo con partenze e squadre”, ha commentato. Carol.

READ  San Paolo x Fluminense: dove guardare, elenchi, programma e arbitri - 28/05/2021 2021

Central ha anche commentato come ha vinto il gruppo. “Hanno iniziato la partita in modo un po’ più offensivo e la nostra squadra era davvero preparata per quella difesa. Nel secondo set hanno cercato di usare di più dall’inizio, ma il nostro servizio gli ha tolto di mano i passaggi. essere in grado di costruire il nostro assedio e difendere ed essere in grado di segnare punti nel ruolo di palla e contropiede”, ha detto il brasiliano.

Desiderando arrivare il più in alto possibile, Carroll ha comunque attirato l’attenzione su alcuni aggiustamenti necessari per il resto della Società delle Nazioni, ma era desiderosa di mostrare orgoglio per il risultato. “Naturalmente abbiamo ancora degli errori di ritocco, ma ne fanno parte. La partita è andata molto meglio e siamo contenti di questa vittoria per 3-0”, ha concluso Carroll.