Giornale Siracusa

Ultime notizie, immagini, video e rapporti speciali dell'Italia da The Economic Times. Blog Italia, commenti e notizie d'archivio

Covid-19: la Cina risponde all’annuncio degli Stati Uniti di indagare sulla teoria delle perdite di laboratorio di Wuhan

a lui attribuito, Reuters

Immagine illustrativa,

Gli agenti di sicurezza guardano fuori dall’Istituto di virologia di Wuhan durante una visita del team dell’OMS a febbraio

La decisione del governo degli Stati Uniti di indagare sul possibile ruolo di un laboratorio nella città di Wuhan nella diffusione del virus Corona ha suscitato reazioni da parte delle autorità cinesi.

Il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, ha annunciato, mercoledì (26/05), che le agenzie di intelligence del Paese indagheranno, entro 90 giorni, se il virus è responsabile di una pandemia Covid-19 Si è diffuso dopo essere fuggito accidentalmente dall’Istituto di virologia di Wuhan, in Cina, o si è evoluto naturalmente in un animale ospite fino a quando non ha iniziato a infettare gli umani.

Il portavoce del ministero degli Esteri per il Paese asiatico, Zhao Lijian, ha affermato che la decisione dell’indagine mostra che gli Stati Uniti “non si preoccupano di fatti o fatti e non hanno interesse a studiare seriamente le origini (del virus) su base scientifica”. . La Cina rifiuta qualsiasi collegamento tra COVID-19 e la ricerca di laboratorio su diversi virus.

“Il loro obiettivo (negli Stati Uniti) è usare la pandemia per continuare la stigmatizzazione, la manipolazione politica e spostare la colpa. Mancano di rispetto alla scienza, sono irresponsabili per la vita delle persone e controproducenti per gli sforzi congiunti per combattere il virus”, ha detto il portavoce, aggiungendo che Le agenzie di intelligence statunitensi hanno una “storia oscura” nella diffusione di disinformazione.