Giornale Siracusa

Ultime notizie, immagini, video e rapporti speciali dell'Italia da The Economic Times. Blog Italia, commenti e notizie d'archivio

“È il miglior difensore del mondo”.

Hernán Crespo pensa che sarà difficile rimuovere Daniel Alves dal San Paolo. distanza Vittoria per 2-0 su Santo Andre, Una partita in cui la maglia numero 10 ha aiutato Vitor Bueno a segnare, l’allenatore scongelato dal veterano e indicato a lui come il miglior posto al mondo.

“Sim [será difícil tirar o Daniel Alves da ala direita]Perché oggi è in un’ottima posizione. Personalmente, penso che sia stato il miglior difensore del mondo per molto tempo. E lo conferma ogni giorno “, ha detto l’allenatore quando gli è stato chiesto se sarebbe stato difficile Rimozione dell’atleta di destra.

Oggi, San Paolo ha altri due giocatori al centro. Igor Vinicius ha lavorato nelle ultime partite e Luis Aurijuela è stato nominato per la posizione, ma si sta riprendendo da un infortunio nel reparto medico. Anche con due nomi a disposizione, Dani Alves vince sempre più a capo dello staff tecnico.

In tre prestazioni nel girone, Ace ha fatto due assist: il primo per Pablo, contro il Palmeiras, e il secondo per Vitor Bueno, questa sera. Il giocatore guadagna il morale con lo staff tecnico non solo per calcioMa anche nel modo in cui trattiamo i Compagni.

“Chi ne trae vantaggio è San Paolo [pela liderança do Daniel Alves]. Un giocatore come Dani Alves è essenziale. Personalmente, non sono sorpreso. Se gioca al livello in cui ha giocato e vince tutto ciò che ha vinto, c’è una ragione. Se pensiamo di voler vincere e competere, si tratta di ascoltarlo ”, ha affermato il leader.

Dai un’occhiata ad altri estratti dalla conferenza stampa di Hernan Crespo questa sera, a Morumbi:

READ  Scopri l'arrampicata, il nuovo format olimpico | le Olimpiadi

Vitor Bueno come attaccante centrale: “In Vitor Bueno ho visto caratteristiche che possono aiutarlo e possono aiutare la squadra. È una nuova posizione, una sfida. Ho un’idea. Ho suggerito questa idea a Vitor Bueno, lui l’ha accettata e sta andando molto bene. “

Ritmo più veloce nel secondo tempo: “Sì, ho chiesto loro di accelerare nel secondo tempo, perché ho visto che c’era la possibilità di aumentare il punteggio. Dovevamo attaccare la profondità. Mancava un po ‘”.

Un buon inizio di stagione: “Non ci penso, e se eguagliamo o battiamo record, è un vantaggio per atleti e giocatori. Quindi, è una squadra in costante sviluppo. Siamo all’inizio della stagione e abbiamo una lunga strada andare.

Rojas resta: “Rojas è un giocatore importante oggi. In futuro, vedremo. Il mercato è aperto, non chiuso. Il calcio è dinamico. Oggi va tutto bene. Domani, forse no. È giorno dopo giorno. Dobbiamo vincerne tutti uno. spazio nella vita di tutti i giorni. “”.

Buon momento con prenotazioni e titolari: “Non c’è tempo. Continuiamo a farci strada. Quando non si può cambiare, abbiamo la stessa identità. È un vantaggio per gli atleti. È giusto pensare e sognare. Ma io vivo giorno dopo giorno. Solo il tempo dirà quello che possiamo “.

Cambiamenti nella partita contro Santo Andre: “Un po ‘di tutto, un po’ delle caratteristiche di Santo Andre e un po ‘fisiologicamente. Alcuni dovevano riposare e altri potevano giocare. Potevamo praticamente chiudere la storia e qualificarci per i quarti di finale. Sempre meglio in campo”.

Lasciando Leo: “Tutto quello che facciamo, approfittiamo di due o tre settimane di lavoro mentre il calcio è fermo. I giocatori hanno lavorato sodo. Hanno solo mostrato quello che abbiamo fatto in passato, nelle tre o quattro settimane il torneo è stato interrotto. Ovviamente, gli atleti buona memoria. “.

READ  Podolski tratta con Fortaleza, vede il Brasile "interessante" e pensa a decidere sul futuro