Giornale Siracusa

Ultime notizie, immagini, video e rapporti speciali dell'Italia da The Economic Times. Blog Italia, commenti e notizie d'archivio

Funesc inaugura un evento su arte, scienza e diritti degli indigeni

“Villaggio digitale 2021 – Ino Pop: arte, scienza e diritti dei popoli indigeni a Paraíba” il 19 aprile

Foto: Thiago Gomes / Pará Agency

Questa settimana si svolgerà il “Villaggio digitale 2021 – Ino Pop: arte, scienza e diritti dei popoli indigeni a Paraíba”. Ci saranno quattro giorni di discussioni online, trasformazioni elettroniche, arti virtuali e terabyte di magia con rappresentanti dei popoli Tabajara, Potiguara, Carrere e Taboya Taririch a Paraíba. L’evento digitale è organizzato da Fundação Espaço Cultural (Funesc).

Aldeia Digital inizierà martedì (20), a partire dalle 19, con un’altra edizione di “Funesc Panel”. Il tema sarà “Corpo Território: l’arte come spazio per le lotte degli indigeni di Paraíba”. Interverranno all’incontro i rappresentanti indigeni Commader Guerrera, Mister Tonho, Gelson Bottigoara, Clayton Bottigoara, Luan Bottigoara e Joselino Tabajara, che saranno moderati da Mariana Ochoa, attraverso una trasmissione in diretta. Tramite YouTube.

“Con questo programma, Funesc in Paraíba si rende conto dell’importanza delle nuove generazioni di popolazioni indigene [Potiguara e Tabajara] Walter Galvão, presidente di Funesc, ha detto, “è impegnato a salvare e ricostruire gli antenati, per conto degli antenati che hanno continuamente combattuto contro lo sfruttamento, l’esclusione fisica e tentativi di assimilazione ingiusti”.

Questi quattro giorni dell’evento online sono in commemorazione della Giornata dei popoli indigeni, che si celebra a livello nazionale il 19 aprile. Aldeia Funesc è implementato attraverso una partnership tra Funesc e il Segretariato per le donne e la diversità umana, con l’idealizzazione di Pedro Santos e l’attuazione di Mariana Uchôa e Iasypitã Potiguara.

Tutti i programmi di Aldeia Digital 2021 si svolgeranno sul canale YouTube di Funesc, sui social network della fondazione e anche sul programma Espaço Cultural (implementato da Funesc sulla radio tabajara FM).

READ  Matthews Costa lascia il posto a Yandrino per iniziare a Oberario-PR: "C'è una possibilità" | Agente di pubbliche relazioni