Giornale Siracusa

Ultime notizie, immagini, video e rapporti speciali dell'Italia da The Economic Times. Blog Italia, commenti e notizie d'archivio

I giocatori della squadra criticano la CONMEBOL nel testo: “Siamo contro l’organizzazione della Copa America” ​​| Nazionale brasiliana ال

I giocatori della nazionale brasiliana hanno finalmente rotto il silenzio e annunciato pubblicamente che la Copa America si disputerà in Brasile, prevista dalla scorsa settimana.

Questo martedì sera è dopo Dalla vittoria sul ParaguayCon 2-0, gli atleti hanno pubblicato una nota congiunta sui loro social network e hanno criticato CONMEBOL.

Siamo un gruppo affiatato, ma con idee diverse. Per vari motivi, umanitari o professionali, non siamo soddisfatti dell’amministrazione della Copa America da parte della CONMEBOL, che sia stata successivamente ospitata in Cile o addirittura in Brasile – si legge in un estratto del comunicato.

I giocatori della nazionale brasiliana parlano della Copa America – Foto: clone

Da quando il Brasile è stato annunciato come sede della CONMEBOL, lunedì scorso, tutte le conferenze stampa con i giocatori della nazionale che avrebbero dovuto svolgersi sono state annullate. L’unico che ha parlato è stato il capitano Casemiro, in uscita dal campo dopo l’Ecuador venerdì scorso.

Il centrocampista difensivo ha affermato che tutti conoscono la posizione degli atleti, ma non vuole dire quale sia. La giustificazione era quella di non perdere l’attenzione sui duelli di liquidazione.

Questo martedì, dopo la vittoria sul Paraguay, anche il difensore Marquinhos ha parlato della disputa di Copa America. Il difensore ha confermato che nessun giocatore aveva detto “no” alla squadra brasiliana.

– Ma chi ha detto che il momento non è la partita di Copa America? Comprendiamo il lavoro di giornalisti e cronisti, ma devono stare molto attenti alle informazioni che trasmettono, soprattutto perché poi veniamo giudicati su cose che non sono i fatti reali. Questo è il nostro sogno d’infanzia, indossare la maglia della nazionale brasiliana. Questo è il nostro orgoglio, uno dei miei più grandi. Non abbiamo mai detto che ci saremmo rifiutati di indossare questa maglia. Dobbiamo stare molto attenti. Rispettiamo molto il lavoro, ma non possono dire una cosa del genere, perché non sanno nemmeno se è vero o no – ha detto Marquinhos.

Nonostante l’opposizione allo svolgimento della Copa America, I giocatori hanno deciso, nei giorni scorsi, che avrebbero gareggiato in competizione.

Dai un’occhiata al testo pubblicato dai giocatori di tutta la squadra:

“Quando nasce un brasiliano, nasce un tifoso. Per i nostri oltre 200 milioni di tifosi, abbiamo scritto questa lettera per esprimere la nostra opinione sull’istituzione della Copa America.

Siamo un gruppo affiatato con idee diverse. Per vari motivi, umanitari o professionali, non siamo soddisfatti dell’amministrazione della Copa America da parte della CONMEBOL, che sia stata successivamente ospitata in Cile o addirittura in Brasile.

Tutti gli ultimi fatti ci portano a credere in un processo inappropriato nella loro realizzazione.

È importante sottolineare che in nessun momento abbiamo voluto rendere politica questa discussione. Consapevoli dell’importanza della nostra posizione, seguiamo quanto riportato dai media e dai media in cui siamo presenti sui social. Stiamo anche parlando per impedire che altre notizie false che coinvolgono i nostri nomi vengano scambiate senza i fatti reali.

Ricordiamo infine che siamo lavoratori e professionisti del calcio. Abbiamo un lavoro da fare con il cinque volte storico campione del mondo gialloverde. Siamo contrari all’organizzazione della Copa America, ma non diremo di no alla nazionale brasiliana”.

I giocatori del Brasile iniziano contro il Paraguay – Foto: Lucas Figueiredo / Confederazione calcistica brasiliana

READ  Anche nella pandemia, un amico fa visita a Schumacher: non lo lascerò solo | Più sport