Giornale Siracusa

Ultime notizie, immagini, video e rapporti speciali dell'Italia da The Economic Times. Blog Italia, commenti e notizie d'archivio

Il Brasile gioca la sua partita migliore, batte il Perù, e raggiunge la finale “respinta” di Copa America – 07/05/2021 – Sport

Dopo cinque partite senza una squadra principale designata alla Copa America, il Brasile ha giocato la sua migliore partita lunedì (5), battendo il Perù 1-0 e prendendo posto nella finale della competizione – inizialmente rifiutata dai giocatori brasiliani, che Hanno manifestato contro la sua indagine.

La selezione cercherà di difendere il titolo vinto nella scorsa edizione (2019) e cercherà la sua decima coppa nel campionato continentale sabato (10). Lo scontro decisivo sarà contro Il vincitore del duello tra Argentina e Colombia, che si affrontano questo martedì (6).

“Preferisco l’Argentina. Ho molti amici lì. Dopo sarà il Brasile”, ha detto Neymar.

La vittoria del Brasile sul Perù allo stadio Nelton Santos di Rio de Janeiro è stata decisa da un gol del centrocampista Lucas Paqueta nel primo tempo.

Durante l’audizione durante il torneo, l’allenatore Tite ha scelto Paqueta fin dall’inizio per unirsi a Neymar nella creazione degli spettacoli.

Sebbene il punteggio sia stato inferiore a quello applicato negli ultimi due incontri con i rivali del Perù, con quattro gol segnati per gol, la squadra ha ottenuto la migliore prestazione della squadra nel torneo, con molte occasioni da gol nella prima fase. .

Nel secondo tempo, la squadra ha resistito bene agli attacchi del Perù, è riuscita a uscire più facilmente dalla difesa e ha dominato la partita.

Il primo gol è arrivato da Neymar su passaggio di Paquetà per un tiro da dentro l’area al 34′: il centrocampista aveva già dato un buon tocco a Richarlison in una giocata conclusa con un tiro dell’attaccante del Paris Saint-Germain.

Il portiere peruviano Cales ha salvato due volte di fila con i tiri di Neymar e Richarlison. Tenta la fortuna anche il centrocampista difensivo Casemiro con due servizi da fuori area.

READ  Mosquito rivela la morte di un altro membro della famiglia a causa di Covid-19 e parla di superarla

Nello stesso momento in cui sono stati in grado di fare buone giocate, Tite ha mantenuto il segno con una difesa sicura, senza troppa paura. La squadra ha subito solo due gol nelle ultime dieci partite.

Nella ripresa, il Perù si è spinto in avanti nei primi 15 minuti, ma non è riuscito a pareggiare.

Così, il Brasile ha raggiunto la finale di una competizione il cui debutto è stato segnato da una dichiarazione degli atleti brasiliani contro il suo successo.

Secondo il programma originale, questa versione della Copa America si terrà in Argentina e Colombia, ma i paesi hanno annullato l’evento a causa della nuova pandemia di coronavirus e delle proteste, rispettivamente. Il governo di Jair Bolsonaro ha accettato di ospitare la competizione all’ultimo minuto.

Il movimento iniziato con l’aspettativa di mobilitare i giocatori per criticare l’accettazione da parte del governo brasiliano di ospitare l’evento nel mezzo della pandemia, si è concluso con una dichiarazione apolitica.

“Per vari motivi, umanitari o professionali, non siamo soddisfatti delle prestazioni della CONMEBOL della Copa America, che sia stata successivamente ospitata in Cile o addirittura in Brasile”, hanno affermato i giocatori all’inizio della competizione.

Critiche prive di contenuto politico sono rimaste anche alla vigilia del concorso. Tite è stato multato per aver affermato, un giorno prima del debutto in nazionale, che la competizione era organizzata in modo caotico.

Per tutto il torneo, le critiche hanno cominciato a concentrarsi sulla qualità dello stadio. L’allenatore brasiliano ha anche chiesto più volte, ma invano, che le partite smettessero di giocare a Enginhao, come è noto il Nilton Santos Stadium.

READ  Il Manchester United cerca di assumere Eduardo Camavinga, promesso il Rennes