Giornale Siracusa

Ultime notizie, immagini, video e rapporti speciali dell'Italia da The Economic Times. Blog Italia, commenti e notizie d'archivio

Il giocatore baiano è vittima del razzismo nel campionato italiano: leoni disgustosi

L’attaccante del Tigullio FC-ITA, il giocatore del Bahia Carlos Kean, 26 anni, è stato protagonista di un altro triste episodio di razzismo nel calcio durante la sconfitta per 2-1 della sua squadra contro la Fiorentina, in una partita per la terza divisione del campionato italiano, sabato scorso 22.

In contatto con Pomeriggio GateL’atleta ha rivelato di essere stato chiamato “nero disgustoso”, in italiano, mentre lasciava il parco dello stadio, verso gli spogliatoi, a Chiavari è un comune italiano della regione Liguria, in provincia di Genova.

Il giocatore che ha vissuto nel paese per 9 anni e ha un italiano ha detto: “Stava per lasciare il campo, e quando mi sono guardato indietro, questo ragazzo ha detto: ‘Abbassa la testa e vai là, disgustoso negro. ‘Ha cercato di attaccare l’avversario, ma i suoi compagni di squadra sono stati trattenuti.

In risposta a una domanda dell’ufficiale di gara, l’atleta ha rivelato la sua volontà per l’esito del caso, che, secondo lui, è sotto la guida della squadra italiana. “Il presidente sta prendendo misure ragionevoli. Ho lasciato tutto nelle sue mani e nei comandanti. Non voglio soldi o altro, voglio solo essere punito”, dice.

Associato con l’Oceano Atlantico, da Lauro de Freitas, Kayan ha lavorato a Bahia, Itaúna-MG, Savona-ITA, Vado-FC, Rapallo-ITA, Paradiso-SUI, Lusiadas-SUI e Latina-ITA.

READ  Dopo lo scudetto e la convocazione, Jorginho, di Imbitube, si è presentato alla Nazionale italiana per la Coppa dei Campioni.