Giornale Siracusa

Ultime notizie, immagini, video e rapporti speciali dell'Italia da The Economic Times. Blog Italia, commenti e notizie d'archivio

Imagem Assine o Estadão

L’eclissi lunare totale e la luna gigante più grande dell’anno si verificano simultaneamente mercoledì – Science

Rispetto ad altri Grande Quest’anno, questo mercoledì 26, sarà più grande e più luminoso. Responsabile è il fenomeno noto come “supermon”. In alcuni paesi sarà anche possibile notare A. Eclissi lunare Totale, cosa che non accade da gennaio 2019, e ad un certo punto la luna darà una tonalità rossastra. Comprendi di più su questi due fenomeni:

Cos’è una luna gigante?

La luna gigante si verifica quando la fase della luna piena coincide con il perigeo, il punto dell’orbita della luna in cui è più vicino al nostro pianeta. La combinazione fa apparire una luna naturale il 7% più grande e il 15% più luminosa della media.

All’evento di questa settimana, sarà a poco più di 357.000 km dalla Terra, mentre la media è di circa 384.000 km. Inoltre, rispetto a La luna gigante il mese scorsoQuesto mercoledì sarà a circa 155 chilometri dal nostro pianeta, una differenza che, pur non essendo vista ad occhio nudo, gli conferisce il rango di luna gigante più grande del 2021.

Dove si vedrà il gigante?

Questo fenomeno può essere osservato in tutto il mondo se il cielo è limpido.

Cos’è un’eclissi lunare totale?

Un’eclissi lunare si verifica quando la Terra si trova tra il sole e la luna, il che impedisce alla stella di illuminare direttamente il satellite. Quando l’ombra della Terra copre completamente la luna, si verifica un’eclissi lunare totale. In questo mercoledì, la fase totale durerà solo 15 minuti.

Inizialmente, prima e dopo aver raggiunto il suo stato totale, un’eclissi lunare sarà parziale, perché l’ombra della Terra coprirà gradualmente il disco della luna, in base al movimento del nostro pianeta e della luna naturale attorno al sole. Qui.

READ  La star di Netflix brilla di esplosioni verso la fine de La Casa de Papel

Perché la luna diventa rossa?

Un’eclissi lunare totale è anche nota come “lune di sangue”, perché a un certo punto il satellite acquisisce un colore rossastro e rugginoso. Professor Roberto Costa, Dipartimento di Astronomia dell’Università di San Paolo (USP), Che la causa di questo fenomeno è il lavoro dell’atmosfera terrestre come filtro.

“Questo colore rossastro che la luna ha acquisito durante un’eclissi lunare totale non è magico. È che l’atmosfera terrestre agisce come una sorta di filtro, che proietta la parte rossa della luce solare nella luna”, osserva il professore.

Secondo Roberto da Costa, l’atmosfera terrestre riflette maggiormente il blu – motivo per cui il cielo è blu durante il giorno – e lascia passare i rossi più facilmente.

Dove sarà possibile osservare un’eclissi lunare?

Australia, Nuova Zelanda e Isole del Pacifico saranno i posti migliori per osservare un’eclissi lunare totale. In alcune parti del territorio brasiliano, sarà possibile osservare la fase parziale dell’eclissi dalle 6:45 (ora di Brasilia), come nel caso dei tre stati nella regione meridionale, nella regione occidentale dello stato di San Paolo, nel Midwest (Mato Grosso e Mato Grosso do Sol) e nel nord (Rondônia, Amazonas, Roraima e Acre). La visualizzazione sarà migliore negli stati più occidentali, soprattutto in parte dell’Amazzonia e ad Acri.

È comune che un’eclissi lunare totale si verifichi contemporaneamente a una luna gigante?

L’eclissi lunare totale lunare e la luna gigantesca sono due fenomeni indipendenti che si verificano di volta in volta simultaneamente. È interessante notare che anche l’ultima eclissi lunare totale ha coinciso con una luna gigante.