Giornale Siracusa

Ultime notizie, immagini, video e rapporti speciali dell'Italia da The Economic Times. Blog Italia, commenti e notizie d'archivio

Il presidente dell’Ecuador ordina allo stato di eccezione di fermare COVID-19 | Scienziato

Il presidente dell’Ecuador, Lenin Moreno, ha emesso mercoledì (21) un decreto eccezionale per 28 giorni nel Paese, che prevede il coprifuoco, vista la rapida diffusione del virus Covid-19.

Moreno ha annunciato su Twitter che il decreto interessa 16 delle 24 province, ed entrerà in vigore venerdì (23) e proseguirà fino al 20 maggio, e risponderà, secondo il presidente, all’impatto del virus sugli adolescenti che riempiono intensivi. unità di cura, nonché la presenza di nuovi tipi di Virus. Moreno ha parlato di un “disastro generale”.

Questa misura prevede la sospensione dei diritti alla libertà di movimento, associazione e riunione, nonché alla santità della casa “per evitare riunioni e raduni”.

Il rispetto delle restrizioni sarà monitorato dalla polizia e dalle forze armate, secondo il documento.

Il decreto prevede un coprifuoco notturno di nove ore tra le 20:00 e le 5:00.

La vendita di bevande alcoliche sarà vietata durante il coprifuoco.

Possono negoziare solo i lavoratori dei settori strategici, della sanità e della vendita di alimenti e medicinali, dei servizi di base, dei mezzi di comunicazione e del servizio diplomatico.

Il telelavoro è obbligatorio anche nel settore pubblico e privato. Le lezioni frontali continueranno a essere sospese in tutto il paese.

Per un periodo di 28 giorni dallo stato di emergenza, il piano vaccinale non sarà sospeso.

L’Ecuador ha vaccinato 179.292 persone con le due dosi, mentre 4.21937 hanno ricevuto la prima, secondo i dati ufficiali, martedì (20).

Con 17,5 milioni di persone, il paese ha 363.000 casi di COVID-19 e più di 17.800 decessi.