Giornale Siracusa

Ultime notizie, immagini, video e rapporti speciali dell'Italia da The Economic Times. Blog Italia, commenti e notizie d'archivio

Il progresso del Delta variabile raggiunge Israele e solleva interrogativi sui piani di riapertura in tutto il mondo

GERUSALEMME, LONDRA E TOKYO – L’avanzata mondiale del nuovo coronavirus di tipo delta, che è stato identificato come il più mortale e più contagioso dalle autorità sanitarie, ha causato un’esplosione del numero di nuovi casi in molti Paesi e ha stabilito piani di screening per riprenderla anche nei Paesi dove è in atto la vaccinazione, come Israele, che ha cominciato a reimporre misure restrittive. L’Agenzia per la prevenzione delle malattie dell’Unione europea (UE) ha indicato mercoledì che entro la fine di agosto il 90% dei nuovi casi di Covid-19 nel cluster potrebbe essere dovuto alla variante delta.

In Israele, un paese che ha già vaccinato quasi i due terzi della popolazione con due dosi e non ha praticamente altre misure per limitare i contatti in atto, lunedì e martedì sono stati registrati più di 100 nuovi casi ogni giorno. Il neofascismo si è verificato principalmente nel sistema educativo della città settentrionale di Binyamina, Givat Ada. L’area è contrassegnata in arancione, indicando un’infezione “moderata” – la prima volta che la classificazione è stata utilizzata da aprile.

A causa dei contagi, il governo ha rafforzato la presa, soprattutto sugli arrivi dall’estero, come aeroporti e posti di frontiera, e potrebbe imporre una quarantena obbligatoria di 14 giorni a chiunque sia stato in contatto con i contagiati. Questa procedura si applica anche a coloro che sono già stati vaccinati. Le mascherine stanno tornando ad essere obbligatorie negli aeroporti, ai posti di frontiera e nelle strutture mediche e rimangono in vigore le restrizioni di viaggio in paesi come Brasile, Argentina e Messico.

Nessun vaccino:L’Autorità Palestinese annulla un accordo di scambio di vaccini con Israele perché la sua data di scadenza sta per scadere

READ  Il Vaticano inizia martedì il processo al cardinale per lo scandalo finanziario per l'acquisto di edifici di lusso a Londra | globalismo

Gli studenti delle scuole colpite da casi di Covid-19 dovranno essere messi in quarantena e i genitori dovranno pagare una multa di 5.000 shekel (R $ 7.600) se l’isolamento viene violato. Allo stesso tempo, le autorità chiedono la vaccinazione dei giovani: le dosi Pfizer sono disponibili per le persone di età compresa tra 12 e 15 anni dal mese scorso.

più aggressivo

Lunedì, l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha riferito che la variante delta, che è sulla buona strada per diventare dominante sul pianeta, si sta diffondendo più velocemente e più mortalmente rispetto ad altre varianti. Secondo il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC), questa variante dovrebbe rappresentare il 90% di tutti i nuovi casi nell’UE entro la fine di agosto. Paesi come la Norvegia hanno previsioni simili per le prossime settimane.

In Russia, si dice che la variante sia responsabile del forte aumento del numero di casi a Mosca: Ci sono stati più di 9.000 contagi giornalieri il 18 e il 19 giugno, arrivando mercoledì a quota 6.534. Mercoledì la capitale russa ha registrato 548 morti, il numero più alto in un solo giorno da febbraio. Il vice primo ministro della Salute Tatiana Golikova ha avvertito che le infezioni sono “in aumento in tutte le regioni della Russia” e che c’è una “diffusione esplosiva della malattia”.

“La situazione è diventata instabile e rimarrà difficile”, ha affermato il sindaco di Mosca Sergei Sobyanin.

Sebbene i vaccini siano efficaci contro la variante – nel caso di Pfizer, l’efficacia è dell’88%, contro il 97% per prevenire i casi sintomatici della versione “originale” della malattia o il 93% nel caso della variante Alpha – c’è una possibilità di infezione anche tra le persone immunizzate. In pratica, questo ha comportato un cambiamento nei piani di rilancio in molti Paesi che già puntavano al ritorno dei turisti e alla piena attività economica alla fine del primo semestre.

READ  Bernie Madoff, creatore della più grande piramide finanziaria della storia, muore in prigione all'età di 82 anni | Finanziario

è un caso del portogallo, che ha registrato martedì quasi 1.500 nuovi casi, il numero più alto da febbraio, un aumento che coincide con la riapertura delle sue porte ai turisti provenienti da paesi come il Regno Unito, dove predomina la variante delta. Per contenere i nuovi casi nel Paese, il governo portoghese sta cercando di aumentare la quota di popolazione completamente vaccinata, che attualmente si attesta al 30%.

Anche a causa dell’aumento dei casi, Il Regno Unito ha posticipato la piena riapertura del Paese di quattro settimane. Martedì, le nuove infezioni sono state in media di circa 10.000, in aumento di 8.000 rispetto alla media del mese precedente. Le autorità affermano che il 99% dei casi è correlato alla variante delta. Tuttavia, il primo ministro Boris Johnson ha dichiarato la scorsa settimana di essere fiducioso che la riapertura, ora prevista per il 19 luglio, andrà avanti come previsto.

graffi:L’Organizzazione Mondiale della Sanità avverte che il livello di vaccinazione contro il Covid in Europa non è in grado di prevenire lo scoppio di nuove malattie

Ma al di fuori del Regno Unito, c’è preoccupazione per il ritmo delle infezioni nel paese. Il cancelliere tedesco Angela Merkel ha difeso, mercoledì, che i paesi dell’Unione europea impongono una quarantena di 14 giorni a tutti i passeggeri in arrivo dalle città britanniche, come nel caso della Germania. “L’epidemia non è ancora finita. Stiamo ancora camminando sul ghiaccio sottile”, ha detto in un discorso al Parlamento.

Avvisi sportivi

Le autorità sanitarie e persino i leader europei stanno anche mettendo in discussione i piani del Regno Unito di aprire stadi fino a 60.000 persone nelle semifinali e nella finale di Euro 2020, previste per luglio. Il primo ministro italiano Mario Draghi ha chiesto un cambio di sede, ma la UEFA, l’ente che gestisce il calcio nel continente, ha affermato di non avere “alcuni piani” per spostare i Giochi in altri paesi.

READ  In che modo le persone impegnate possono rimanere produttive al lavoro | Concorsi e reclutamento

Un altro evento sportivo preoccupante sono i Giochi Olimpici di Tokyo, che inizieranno tra 30 giorni. La capitale giapponese ha messo da parte lo stato di emergenza, ma gli esperti hanno avvertito che lo scenario potrebbe cambiare con la fine di alcune restrizioni e l’arrivo nel Paese di migliaia di atleti, allenatori e giornalisti. Tutti saranno sottoposti a test e regole quotidiane all’interno del Villaggio Olimpico e dei palazzetti dello sport – i (pochi) spettatori non potranno parlare ad alta voce, bere alcolici o socializzare con altri tifosi. Solo le persone residenti in Giappone possono acquistare i biglietti.

Quartieri isolati, milioni di controlli:Come la Cina sta combattendo un nuovo focolaio di Covid

In Australia, uno dei luoghi al mondo in cui l’epidemia è sotto controllo, a Sydney sono state imposte misure di controllo locali, compreso l’uso di mascherine al chiuso, per contenere la progressione dei casi di variante delta localizzati in aree ad alto traffico. Città. Questo scenario ha portato la Nuova Zelanda ad aumentare ulteriormente il livello di allerta, dopo che un turista australiano è risultato positivo dopo aver trascorso un fine settimana nel paese. Da aprile, i viaggiatori tra i due Paesi non devono più sottoporsi alla quarantena obbligatoria.