Giornale Siracusa

Ultime notizie, immagini, video e rapporti speciali dell'Italia da The Economic Times. Blog Italia, commenti e notizie d'archivio

Immigrati: formati dall’Italia alla Francia nonostante siano in prigione

Il lungo viaggio degli immigrati in Europa continua nonostante le misure di controllo. Ecco un esempio a Roma. Il viaggio è stato ufficialmente bandito nella capitale italiana nella zona rossa di fronte alla terza ondata di Covit-19. Tuttavia, i gruppi di rifugiati continuano a diffondersi in treno. Questi uomini provenienti dal Sudan e dall’Eritrea stanno tentando la fortuna oltre le rigide restrizioni.

Un’associazione locale, di nome Esperienza popup, Li aiuta offrendo biglietti a prezzi ragionevoli. “Ogni giorno da 5 a 20 immigrati ci chiedono aiuto. Vogliono partire per raggiungere altri paesi. Penso che le autorità siano piuttosto felici che queste persone se ne vadano “. Spiega Andrea Costa, portavoce dell’ente benefico.

Atterrano in direzione nord, a Firenze, Genova e poi Ventimiglia. Tra loro, Ashraf, 30 anni, fuggito dalla guerra in Sudan, vuole attraversare il Mediterraneo passando per la Libia e raggiungere la Francia, dove è stato fondato suo fratello. “Vado a Firenze, non sono preoccupato, sono sollevato, sono sicuro che verrà al Genoa“Egli ha detto

Secondo i dati delle Nazioni Unite, più di 5.000 migranti sono arrivati ​​in Italia via mare a gennaio e febbraio, più del doppio di un anno fa.

READ  È stato scoperto un dipinto di un autobus rubato dai nazisti in Francia nel 1944