Giornale Siracusa

Ultime notizie, immagini, video e rapporti speciali dell'Italia da The Economic Times. Blog Italia, commenti e notizie d'archivio

IR 2021: quando e quanto riceverò un rimborso? | Imposte sul reddito 2021

Quando il contribuente completa la sua dichiarazione Tassa sul reddito, Scopre effettivamente se ha diritto o meno a un rimborso. Se il risultato riportato dal programma è “imposta da recuperare”, l’importo verrà restituito al conto bancario IRS designato. Il termine per la presentazione della dichiarazione è il 31 maggio.

Quest’anno, il calendario per il recupero dell’imposta sul reddito di quest’anno inizierà alla fine di maggio. Il primo lotto era previsto per il 31 maggio, con gli ultimi 5 pagamenti programmati per il 30 settembre.

Tuttavia, secondo le regole, l’importo del rimborso viene aggiornato al tasso maturato da Selic dal mese successivo alla scadenza dell’annuncio fino al mese precedente il pagamento, più l’1% nel mese del deposito. Il tasso di interesse di base è attualmente del 2,75% annuo. Secondo le previsioni del mercato finanziario, il tasso base si chiuderà nel 2021 al 4,5% annuo.

Vedi calendario di recupero

  • La prima estrazione: 31 maggio
  • Il secondo lotto: 30 giugno
  • Il terzo lotto: 30 luglio
  • Quarto lotto: 31 agosto
  • Quinto lotto: 30 settembre

Sarà data priorità all’accoglienza di anziani, disabili, malattie gravi e insegnanti.

Esempi di calcolo dell’imposta e importo del rimborso

L’imposta sul reddito è calcolata sulla base del reddito imponibile totale e della fascia di reddito del contribuente. Il rimborso finale è la restituzione dell’importo pagato in eccesso o trattenuto prima dell’annuncio della modifica annuale.

Secondo il programma applicabile che non è stato corretto dal 2015, il premio mensile trattenuto attraverso i ricavi è calcolato sulla base di aliquote del 7,5%, 15%, 22,5% o 27,5% sul valore del reddito, scontato della quota deducibile (detrazione forfettaria ) per ciascuna fascia di reddito.

Controlla di seguito alcuni esempi di un account IR, preparato da BDO Consulting:

Un esempio di un conto di rimborso per un lavoratore con un contratto ufficiale e uno stipendio di R $ 4.000 – Foto: G1 Economy

Esempio di un conto di rimborso per un lavoratore con un contratto ufficiale e uno stipendio di R $ 5.000 – Foto: G1 Economy

Per i contribuenti con più di una fonte di pagamento, una dichiarazione di adeguamento annuale può pagare più tasse anziché un rimborso. Questo perché quando si riscuote tutto il reddito annuale, una persona può rientrare in una fascia fiscale più ampia di quelle applicate nelle detrazioni mensili per ogni lavoro.

Un esempio di conto di recupero per un lavoratore con uno stipendio di 6.000 Rial da due fonti di pagamento – Foto: G1 Economy

Annuncio del tempo di cura

L’IRS afferma che i rimborsi vengono pagati solo sui contratti convenzionali se non ci sono incongruenze nella dichiarazione. In caso di errore o problema in sospeso, la dichiarazione viene conservata in una griglia fine per la verifica e viene rilasciata solo dopo la correzione (tramite una dichiarazione di correzione) o la documentazione presentata dal contribuente.

L’IRS ricorda che un contribuente può ricevere la notifica di un pagamento di rimborso su un telefono cellulare. Pertanto, è necessario installare il file Applicazione individuale E ha scelto il servizio. In questo modo, quando l’importo rimborsato viene inviato sul conto riportato nell’annuncio, il dispositivo riceverà l’avviso: “Il rimborso è stato inviato alla banca”.

Video: scopri tutto sull’imposta sul reddito per il 2021