Giornale Siracusa

Ultime notizie, immagini, video e rapporti speciali dell'Italia da The Economic Times. Blog Italia, commenti e notizie d'archivio

La Galleria Centralidades è stata ufficialmente aperta presso Espaço Toque de Arte a Unesc – SulNews

Ascolta questa storia

Il blocco amministrativo Unesc, e più precisamente Espaço Toque de Arte, ha iniziato una nuova vita giovedì (5/13). Questo perché la Galleria Centralidades, proposta dal settore arte e cultura dell’università, è ufficialmente aperta. La responsabilità della supervisione dei pezzi, selezionati dalla collezione della fondazione, è stata affidata al coordinatore di settore, Amalhini Paiso-Redig, che è anche responsabile della presentazione della mostra in diretta attraverso la pagina culturaunesc.

Le mostre ricche di storia e significati sono degli artisti Raquel Teixeira, Angelica Neumayr, Estefania Antonis, Alfredo Teskowski e Marilyn Jest, accompagnati dagli accademici Allen McCurry, Bruna Scarapilot, Ednamar Fontana e Hangulisi Colombo. Le opere potranno essere visitate sul sito fino al 5 agosto.

L’invito a fare conoscenza e anche una visita guidata dal team del settore Arte e Cultura, secondo Amalhini, è un modo per portare tutte le competenze disponibili nel campus. “Questo spazio è qui per vivere e sperimentare. Siamo un riassunto di ciò che sperimentiamo, leggiamo e accediamo, e delle persone con cui viviamo. Vogliamo farne parte con voi in questo campus pieno di cultura.”

Per programmare una visita guidata, seguendo tutti i protocolli di sicurezza previsti dalla sala operatoria universitaria, secondo Amalhini, è sufficiente inviare una mail all’indirizzo [email protected]. “Saremo pronti a presentare la mostra e saremo anche felici di visitare coloro che verranno e apprezzeranno le opere”, ha aggiunto.

Centralidades ha anche inaugurato una nuova partnership tra l’università, laureata in pedagogia, matematica e specialista in educazione speciale, Bruna Luis Rapello, responsabile di tutte le trascrizioni braille dei voti e dei testi organizzativi.