Giornale Siracusa

Ultime notizie, immagini, video e rapporti speciali dell'Italia da The Economic Times. Blog Italia, commenti e notizie d'archivio

La Nazionale italiana salutata con una festa a Roma dopo il titolo di Coppa dei Campioni

Il campione della Coppa dei Campioni è già in casa. Dopo aver battuto l’Inghilterra ai rigori domenica a Wembley, la squadra italiana è sbarcata lunedì a Roma. Il capitano Giorgio Chiellini e l’allenatore Roberto Mancini hanno esposto con orgoglio il trofeo sulla porta dell’aereo ai tifosi che si sono recati all’aeroporto per salutarli.

Uno dei simboli della conquista, il terzino sinistro Spinazzola, che ha riportato un grave infortunio al tendine d’Achille, nella partita contro il Belgio, nei quarti di finale, è stato elogiato quando ha attraversato la pista con le stampelle.

I giocatori saranno accolti dal presidente italiano Sergio Mattarella, presente a Wembley per la sfida contro l’Inghilterra. Dopo l’1-1 ai tempi regolamentari e lo 0-0 ai supplementari, le azzurre hanno vinto 3-2 ai rigori, con una prestazione decisiva del portiere Donnarumma.

Lunedì il premier Mario Draghi si è recato all’aeroporto per salutare gli eroi e si è anche fatto un selfie con i giocatori.

Il ricevimento in aeroporto è stato un prolungamento della festa iniziata domenica. Le strade delle città italiane, Roma in particolare, sono invase da tifosi che non festeggiano la Coppa dei Campioni da 53 anni.

READ  Fernando Schaeffer nella finale dei 200 m stile libero