Giornale Siracusa

Ultime notizie, immagini, video e rapporti speciali dell'Italia da The Economic Times. Blog Italia, commenti e notizie d'archivio

Leal batte lo Scudetto e saluta in grande stile Cividanova

Il brasiliano di Cuba Yondi Leal ha vinto il titolo italiano questo sabato con Loop Citivanova chiudendo le serie 25/20, 25/22, 21/25 e 25/21 nella quarta partita dei playoff finali per salutare la squadra vincitrice. Dalla prossima stagione difenderà Modena con Sedner Bruninho, che ha lasciato Dowbot dopo aver vinto il Superlika.

+ Renan Doll Soto migliora, si espande, ma segue l’ICU con Govit-19

Nella finale di questo sabato, il terzo miglior realizzatore di Lewandowski con 16 punti è stato Riley, che ha segnato 17 punti, e Juventorena, che è stato selezionato come MVP con 19, ma ha consegnato il trofeo ai brasiliani. “Premio MVP? Oggi ho avuto delle crisi e ieri ho passato una notte insonne, ma nel quarto set ho dato il massimo per la squadra. Secondo me il vero MVP di questa serie è Leal e se lo meritava perché voleva unirsi a me sul palco. Dedico lo scudetto a tutti, alla famiglia e ai miei genitori ”, ha detto Junadorena.

+ Ricevi notizie sul nostro canale Telegramma Oppure unisciti al nostro WHATSAPP GROUP

“Sono molto felice. Abbiamo una grande squadra. Abbiamo una buona squadra, una famiglia. Dopo una stagione di alti e bassi, ci meritiamo questa vittoria. Ma è il campionato più bello del mondo. Ho un momento critico con la prova positiva di Covit-19, soprattutto durante i playoff, e mi dispiace di chiudere questa stagione, dedico questa vittoria a tutti i migliori ”grazie a Leele.

+ SIGA O OTD NO Luce web, No Instagram, No Facebook E no TIC TOC

La prossima settimana, Leal annuncerà ufficialmente il nuovo rinforzo per Modena che creerà la timeline per il 2021/2022. Con l’eccezione di due brasiliani, la squadra italiana ha chiuso con Erwin Nacopet, il nome principale della partita di pallavolo francese, e il lussemburghese Rizliki che lascia Civitanova.

READ  L'abbigliamento maschile torna con il pubblico sulle passerelle di Milano - Internazionale