Giornale Siracusa

Ultime notizie, immagini, video e rapporti speciali dell'Italia da The Economic Times. Blog Italia, commenti e notizie d'archivio

L’Italia costruisce la prima unità di area commerciale per la Stazione Spaziale Internazionale – Época Negócios

Stazione Spaziale Internazionale (Immagine: NASA)

L’Italia sarà responsabile della produzione delle prime due unità del primo distretto commerciale in Stazione Spaziale Internazionale (ISS).

Il contratto, del valore di 110 milioni di euro, è stato firmato tra Axiom – società americana che lo ha acquisito da NASA La licenza per costruire sulla Stazione Spaziale Internazionale – e la joint venture italiana Thales Alenia Space (che possiede il 67% delle azioni Thales e il 33% di Leonardo).

I due moduli pressurizzati dovrebbero essere lanciati nel 2024 e nel 2025 e saranno fondamentali per dare vita a un luogo in cui sviluppare procedure scientifiche e commerciali.

Inoltre, quando la Stazione Spaziale Internazionale terminerà la sua vita utile – cosa ancora da decidere – i due moduli Axiom si separeranno e formeranno la prima stazione spaziale privata della storia.

L’amministratore delegato di Thales Alenia Space, Massimo Claudio, ha affermato che la firma del contratto “conferma la posizione dell’azienda come uno dei principali attori industriali” per “missioni sia private che pubbliche”.

“Con oltre il 50% delle dimensioni abitabili della Stazione Spaziale Internazionale sviluppata, la nostra azienda ha celebrato fin dall’inizio la storia delle infrastrutture orbitali. La consegna dei due moduli sarà completata nel 2022 e il primo sarà consegnato nel luglio 2023 in Texas, dove verranno aggiunti ulteriori equipaggiamenti, e Adotta il volo all’inizio del 2024”, ha aggiunto Claudio.

Per l’amministratore delegato di Axiom Michael Suffredini, “L’accordo è un passo storico nella storia dello spazio e siamo convinti che più interessi commerciali si sposteranno verso il settore spaziale”.

“Prevediamo che i maggiori investimenti nella nostra stazione in futuro saranno, soprattutto, la produzione di materiali impossibili da produrre sulla Terra. Materiali che possono essere creati solo in ambienti di microgravità”, ha concluso.

READ  FGTS: Chi ha diritto, quando può recedere e qual è il reddito? capire | Economia