Giornale Siracusa

Ultime notizie, immagini, video e rapporti speciali dell'Italia da The Economic Times. Blog Italia, commenti e notizie d'archivio

Nove morti e due bambini feriti in un incidente con la funivia italiana

ROMA (Reuters) – Nove persone sono morte e due bambini gravemente feriti domenica quando è crollata una funivia che collega il Lago Maggiore in Italia a una montagna vicina nelle Alpi.

La funivia Stresa-Mottarone trasporta turisti e gente del posto dal comune di Stresa, sul Lago Maggiore, a circa 1.400 metri sul livello del mare, alla vetta del Monte Mottarone.

“Questo è il numero finale dell’incidente, poiché l’auto trasportava 11 passeggeri quando si è verificato il disastro”, ha detto a Reuters Simon Bobbio, portavoce del servizio di soccorso delle Alpi italiane per la regione Piemonte.

Bobbio ha detto che la cabina della funivia è crollata vicino alla penultima colonna mentre si arrampicava sulla montagna, aggiungendo che non c’erano ancora dettagli sulla nazionalità o sull’età delle vittime.

Walter Milan, altro portavoce del Soccorso alpino nazionale, ha detto alla televisione di RaiNews24 che due bambini sono stati portati in elicottero in un ospedale pediatrico nella città nord di Torino.

Milano ha detto che i servizi di soccorso hanno ricevuto una chiamata poco dopo mezzogiorno (7 del mattino a Brasilia), aggiungendo che la funivia era caduta da un punto molto alto e ora era “ammaccata” nei boschi sottostanti.

L’ascensore Stresa-Mottarone ha riaperto solo di recente a seguito della graduale revoca delle restrizioni imposte al Coronavirus.

La Punta del Mottarone è frequentata dai turisti per le sue viste panoramiche sul Lago Maggiore e le sue pittoresche isole.

Il servizio di funivia è stato aperto nell’agosto del 1970, dopo quasi tre anni di lavori per sostituire una ferrovia, e il viaggio dura 20 minuti, secondo le informazioni sul suo sito web.

READ  Emergency Aid 2021: Caixa completa il primo pagamento rateale agli abbonati tramite l'app e il sito web | primo soccorso

Il sistema a doppio cavo è diviso in due, poco più di due chilometri tra Stresa e Alpino e altri tre chilometri tra Alpino e Mottarone. Si compone di due vetture che si muovono in direzioni successive, ciascuna che trasporta fino a 40 passeggeri.

(Segreti di Julia Por)