Giornale Siracusa

Ultime notizie, immagini, video e rapporti speciali dell'Italia da The Economic Times. Blog Italia, commenti e notizie d'archivio

Pioggia e inondazioni lasciano più di 20 morti in Germania, Belgio | Scienziato

Almeno 19 persone sono morte e più di 50 risultano disperse a causa di piogge torrenziali e inondazioni nella Germania occidentale. Altri due sono morti in Belgio.

Gravi inondazioni hanno trasformato le strade in fiumi violentiche “spazzava” auto, sradicava alberi e faceva crollare alcuni edifici (vedi foto sotto).

Otto morti sono stati registrati nella contea di Oskirchen. Nella cittadina di Ahrüler, quattro persone sono state uccise e circa 50 sono rimaste intrappolate sui tetti delle loro case, in attesa di soccorsi.

Case crollate e acqua spazzata via nel villaggio di SholdMolte persone risultano disperse e sono già stati confermati quattro decessi.

Altre due persone sono morte nelle cantine allagate vicino a Solingen e Una. Un altro decesso è stato segnalato alla polizia nel comune di Rheinbach.

Le tempeste nella Germania occidentale lasciano 200.000 famiglie morte o ferite

Le tempeste nella Germania occidentale lasciano 200.000 famiglie morte o ferite

Distruzione causata dall’esondazione del fiume Ahr nel villaggio di Eifel a Szold, nella Germania occidentale. La foto è stata scattata con un drone il 15 luglio 2021. – Foto: Christoph Richwin/DPA via AP

I primi soccorritori tentano di evacuare le persone che sono salite sui tetti per proteggersi dalla pioggia e Due vigili del fuoco sono morti durante i lavori di soccorso nelle località di Tina e Widol.

I servizi di emergenza hanno aperto una linea telefonica per raccogliere informazioni sui dispersi e hanno chiesto ai residenti di inviare video e foto che potessero aiutare nella loro ricerca.

Le autorità locali hanno anche chiesto alle persone colpite di rimanere nelle loro case e, se possibile, ai piani superiori dei loro edifici.

Case sommerse nelle acque di un fiume straripato a Erdorf, in Germania, il 15 luglio 2021. Diversi villaggi nel sud-ovest del Paese sono stati inondati da piogge continue. – Foto: Harald Tittel/DPA via AP

Un’auto coperta ad Hagen, in Germania, è stata spazzata via dall’alluvione del fiume Nehma il 15 luglio 2021. Le forti piogge hanno trasformato il piccolo fiume in un violento torrente. – Foto: Roberto Pfeil/DPA via AP

A Wuppertal, le autorità hanno avvertito che la diga minacciava di esplodere.

Nel distretto di Rhein Seig, a sud di Colonia, la polizia ha ordinato l’evacuazione di diversi villaggi sotto il bacino idrico di Steinbachtal, nel timore che anche la diga possa essere violata.

In Belgio, la pioggia continua per tutta la notte ha aggravato le inondazioni nell’est del Paese, dove uno è annegato e un altro è scomparso.

La seconda morte è avvenuta a East Oppen, al confine con la Germania.

Un uomo passa davanti alle auto danneggiate su una strada allagata a Maire, provincia di Liegi, in Belgio, il 14 luglio 2021 – Foto: Valentin Bianchi/Associated Press

Alcune città hanno visto i fiumi salire ad altezze senza precedenti e le strade si sono trasformate in fiumi.

Le principali autostrade nel sud e nell’est del paese sono state allagate e il servizio ferroviario ha bloccato tutto il traffico.

A Liegi, la principale città del Belgio orientale, il fiume Mosa può straripare nel primo pomeriggio e invadere il “cuore” della città.

La polizia ha avvertito i cittadini di adottare misure precauzionali.

Un negoziante osserva un’inondazione creare un “fiume” sulla strada principale nel centro di Spa, in Belgio, 14 luglio 2021 – Foto: Valentin Bianchi/AP

Auto danneggiate in una strada allagata a Maire, provincia di Liegi, Belgio, il 14 luglio 2021 – Foto: Valentin Bianchi/AP

In Olanda e Francia…

Nel sud dei Paesi Bassi, vicino ai confini con Germania e Belgio, le autorità della città di Valkenburg hanno evacuato durante la notte una casa di cura e una casa di cura.

I torrenti hanno anche trasformato in fiume la via principale della città turistica.

Il governo olandese ha inviato mercoledì notte circa 70 soldati nella provincia del Limburgo (14). Finora non ci sono segnalazioni di feriti o decessi causati dalle inondazioni nei Paesi Bassi.

Questa settimana, piogge eccezionalmente intense hanno inondato anche parte della Francia nordorientaleGli alberi sono stati abbattuti e decine di strade chiuse.

Una linea ferroviaria per il Lussemburgo è stata interrotta e i vigili del fuoco hanno evacuato dozzine di persone dalle loro case vicino al confine tedesco con il Lussemburgo e nella regione della Marna.

Secondo il servizio meteorologico nazionale francese, in alcune zone negli ultimi due giorni sono caduti due mesi di pioggia.

Il Servizio meteorologico francese prevede altre piogge questo giovedì (15) e ha emesso avvisi di inondazioni per 10 regioni.

Video: le ultime notizie dal mondo

READ  Dal punto di vista dell'efficacia, fare il bagno nello sterco e prendere la clorochina ha lo stesso effetto, dice Attila Imarino.