Giornale Siracusa

Ultime notizie, immagini, video e rapporti speciali dell'Italia da The Economic Times. Blog Italia, commenti e notizie d'archivio

Qualificazioni ai Mondiali: l’Italia batte l’Irlanda del Nord (2-0) grazie a Ferrari e Immobile

L’Italia non ha tremato. Questo giovedì sera, nella prima giornata di qualificazioni per la Coppa del Mondo, la Squadra Assura ha battuto l’Irlanda del Nord (2-0). Allo stadio Ennio Dartini di Pharma sono bastati i gol di Dominico Ferradi (14 °) e Ciro Immobile (39 °) a fare la differenza in questo incontro. Nel girone C guidano gli uomini di Roberto Mancini, ultime le proteine ​​di Ian Broclow.

Dominico Ferrari è diventato il primo giocatore a segnare in tre partite consecutive per la nazionale italiana sotto Roberto Mancini. Così l’attaccante del Sassuolo ha aperto le marcature per la sua famiglia poco prima del quarto d’ora, con un potente tiro dalla sinistra ad angolo chiuso (14, 1-0). L’obiettivo è arrivato quando l’Italia stava già dominando aggressivamente il dibattito.

World Nations Association

L’Italia non tremerà, ci sarà

18/11/2020 alle 21:37

L’Irlanda del Nord, tuttavia, è stata spinta nel secondo tempo

Tutti e tre i suoi attacchi furono decisivi. A parte la Ferrari, Lorenzo Insine, che ha inventato la legge (23 °), è diventato una scelta decisiva per Zero Immobile. Parte in profondità a destra, creando un gap dal centravanti sinistro (39 °, 2-0). La star della Lazio Roma ha dovuto farlo tre volte prima che Bailey tradisse Peacock-Farrell tra la folla. Durante i primi due l’ultima parola spettava al portiere avversario, prima in attacco da destra (11 °) e poi recuperato da distanza ravvicinata (16 °).

Dopo la pausa, l’Italia non è mai stata progettata nemmeno una volta. Ciò non significa che Nacionale abbia lasciato la palla all’avversario (67% di possesso palla). Gianluigi Donorumma però non ha fatto niente per lui per i primi 55 minuti ma poi ha dovuto lavorare più volte. Al 56 ° minuto della partita, A.C. Il portiere del Milan ha spiegato con una doppia parata decisiva quando è stato riportato da distanza ravvicinata da Michael Smith dopo un brutto passaggio di Manuel Locatelle contro Gavin Whitte.

READ  Piano europeo di ripresa: Bruno Le Myre considera inaccettabile ogni ritardo

Alla fine della partita, Donorumma è stato vigile su un tiro dalla distanza di Steven Davis (83 °), mantenendo la porta inviolata e permettendo all’Italia di vincere in casa. Inoltre, Roberto Mancini è stato uno dei tre allenatori che hanno perso contro Enzo Pierce e Marcelo Lippi nelle sue prime quindici partite casalinghe con Scott Assura. Per il resto dello spettacolo, questa domenica, l’Irlanda del Nord affronterà l’amichevole degli Stati Uniti, mentre l’Italia si recherà in Bulgaria.

World Nations Association

Dallo shock svedese alla rivoluzione Manzini: l’Italia, storia di un rinascimento

17/11/2020 alle 22:37

World Nations Association

La squadra azzurra apre gli ultimi quattro

15/11/2020 alle 21:39