Giornale Siracusa

Ultime notizie, immagini, video e rapporti speciali dell'Italia da The Economic Times. Blog Italia, commenti e notizie d'archivio

Case a un euro per ripopolare l’Italia

Metti via tutto per iniziare una nuova vita in un altro paese. Il sogno di molti. E se dicessimo che questa Simera si avvererà? Infatti, grazie al programma One Euro House, molti comuni italiani offrono case in un solo euro. Ambizione? Attira nuove persone dopo la loro partenza da questi villaggi.

25 villaggi stanno partecipando a questa attività

Dal 2018 l’Italia ha accettato la sfida di ripopolare i suoi villaggi in rovina. È iniziato con la Sardegna e poi la Calabria. Oggi, parti della Sicilia e della Basilicota si uniscono al movimento. Per prima cosa, dirigiti verso la città nord-orientale di Troina. Il sindaco della città Fabio Venezia ha dichiarato: “Quando la Sicilia era la capitale normanna, volevo salvare la nostra vecchia città dalla scomparsa e riacquistare il suo lusso perduto.“A tal fine, ha aderito al programma Euro House. Va oltre fornendo una busta di $ 15.000 per i lavori e una sovvenzione di $ 10.000 per lavori di risparmio energetico. Il comune ha fatto lo stesso. I nuovi residenti beneficiano di tasse scolastiche gratuite per asilo nido e scuolabus, ma da tasse di proprietà o locali per tre anni.

Ora la direzione è Laurensana, un piccolo comune della Basilicata. Anche lei ha deciso di vendere case più vecchie per aumentare il numero dei suoi inquilini. Per una buona ragione, il villaggio ha più di 90.000 case sfitte Tempo, Quotidiano nazionale colombiano. Se questo progetto sembra interessante, ci sono ancora alcune condizioni da rispettare.

Case abbandonate e fatiscenti

Come puoi immaginare, non puoi comprare una casa per un euro. Proprietà fornite dal sito casea1euro.it Le piccole case vanno dalle grandi ville, ma spesso sono in cattive condizioni. Inoltre, non tutti hanno ancora accesso all’acqua corrente o all’elettricità. Quindi è necessario passare attraverso la casella dei lavori. Alcuni comuni aiutano i nuovi residenti, ma non tutti. Quindi, i lavori devono iniziare due o tre mesi dopo l’ottenimento del permesso di costruzione e completati entro tre anni. A titolo di garanzia gli acquirenti versano una cauzione di 5.000 €, che verrà rimborsata se rispettano i termini. Alcune città richiedono che tu vada nella regione e lavori lì o che crei un’impresa. Altri concordano sul fatto che questa casa sia un byte-a-terre. Infine, alcune case potrebbero essere messe all’asta. Quindi non vendono per un euro, ma per $ 5.000.

READ  Martedì 27 riapre il Museo Casa della Memoria Italiana - Notizie

Tutti questi termini variano a seconda del comune, quindi se desideri maggiori informazioni, visita il sito web o invia un’e-mail a [email protected]

Segui So Soir Facebook E Instagram Quindi non perdere le ultime tendenze in fatto di moda, bellezza, cibo e altro ancora.