Giornale Siracusa

Ultime notizie, immagini, video e rapporti speciali dell'Italia da The Economic Times. Blog Italia, commenti e notizie d'archivio

Robinho cura l’infortunio con il medico del Santos e visita CT Rei Pelé – 25/06/2021

A causa di un infortunio alla coscia, l’attaccante Robinho ha visitato il CT Rei Pelé ieri e oggi per i controlli con il dottor Fábio Novi, direttore medico del Santos e medico personale del giocatore. Secondu ha trovato un file UOL SportIl club non ha intenzione di riportare indietro l’ex Santos, condannato in secondo grado dalla Corte d’Appello italiana per lo stupro di gruppo di una giovane albanese.

La presenza dell’idolo ha spinto alcuni giocatori della squadra a registrare la visita presso il centro di allenamento, come nel caso di Lucas Venotto e Raphael Longuen. A proposito, nella foto sotto, Robinho è mostrato in uniforme. Ma, secondo il club, che ha contattato il rapporto, la maglia è stata prestata da Longuine per una videochiamata con un amico.

Rafael Longoen registra la visita di Robinho al CT Rei Pelé

Foto: riproduzione

Lucas Venotto registra la presenza di Robinho in CT Rei Pelé - Riproduzione - Riproduzione

Lucas Vinotto segna per Robinho al CTRI Pele

Foto: riproduzione

L’idea è che Robinho non continuerà a frequentare il centro di allenamento del Santos. La società lo ha rilasciato per questo specifico contatto con il medico del Santos, ma non si ha intenzione di trattenerlo quotidianamente.

Robinho è tornato al Santos la scorsa stagione, nell’ottobre 2020, quando Orlando Rollo era alla guida della presidenza. Tuttavia, il suo contratto è stato praticamente sospeso in seguito a causa del grande movimento negativo degli sponsor del club.

All’epoca, le ricadute sul ritorno dell’attaccante furono così negative che le società partner di Peixe minacciarono di rescindere i loro contratti se il giocatore fosse stato trattenuto. I marchi non hanno voluto stabilire un collegamento a causa delle accuse di violenza sessuale avvenute in Italia, così come l’andamento del caso nei tribunali italiani.

L’attuale consiglio, una volta in carica, ha cercato di rescindere il contratto, ma i costi della risoluzione del rapporto sono stati rilevanti e resi inutili. Successivamente, il presidente Andres Rueda ha rinegoziato il contratto del giocatore e ha atteso la scadenza del vincolo in essere, il 28 febbraio.

Sentenza: nove anni di carcere

La Corte d’Appello italiana ha ribadito la seconda condanna a nove anni di carcere di Robinho e del suo amico Ricardo Falco per lo stupro di gruppo di una ragazza albanese di 23 anni nelle prime ore del mattino del 22-23 gennaio 2013, in un quartiere milanese. discoteca chiamata Sio Café – a quel tempo, il brasiliano suonava per il Milan.

La difesa del brasiliano ricorre quindi alla Corte di Cassazione, terzo grado italiano. “[Foi] Buona indagine, sul serio, con una frase corretta di prim’ordine. “Professionalmente parlando, sono molto soddisfatto, soprattutto per la vittima”, ha detto Kono Tarfuser, il pubblico ministero che ha lavorato al secondo caso.

Nel novembre dello scorso anno, prima di una condanna di secondo grado, a UOL Sport Ha intervistato l’aggressore per 40 minuti, dicendo al giornalista che non era presente per assistere al lavoro per il quale era stato condannato. Robinho ha dichiarato di sapere cosa è successo solo il giorno successivo.

“Quel giorno i miei amici mi hanno detto che sono rimasti con lei, con il consenso della ragazza, e hanno fatto sesso perché lei lo voleva. E che hanno lasciato questo club con la stessa ragazza e sono andati in un altro club”, ha detto.

Franco Moretti, l’avvocato italiano dell’aggressore, ha detto che non ci sono prove che la vittima fosse in uno stato di deficienza mentale e fisica. La difesa brasiliana ha anche fatto appello al fatto che le traduzioni delle conversazioni intercettate dalla polizia, le principali prove raccolte nel fascicolo, potrebbero essere state effettuate in modo errato.

Il pm Kono Tarfusser ha affermato che i fatti erano incontestabili: che tre ragazze sono andate in una discoteca milanese e, all’arrivo, si sono unite ai brasiliani, e che la ragazza ha certamente bevuto, e due di loro hanno lasciato il locale e hanno lasciato sola la vittima; Sono passati dai 40 ai 50 minuti che i brasiliani hanno fatto sesso con questa ragazza e che questa relazione ha avuto luogo nel camerino del nightclub.

READ  Le diverse reazioni di Rogerio Ceni con attacchi intensi con sostituzioni al Flamengo