Giornale Siracusa

Ultime notizie, immagini, video e rapporti speciali dell'Italia da The Economic Times. Blog Italia, commenti e notizie d'archivio

Approfitta dell’inverno per spostarti e degustare del buon vino – viaggiare

Un’ottima opzione vicino a casa. (Foto: Divulgazione)

In quale parte del mondo si produce il miglior vino? Viaggiare in tutto il mondo per degustare vini è una realtà per molti amanti del vino. In Sud America, il Brasile non compete ancora alla pari con le destinazioni vinicole standardizzate, come Argentina e Cile, ma le cantine brasiliane hanno investito nel miglioramento della loro produzione, che ha portato alla produzione di bevande di alta qualità.

In un momento in cui non è possibile varcare i confini internazionali per degustare del buon vino, l’ideale è volgere lo sguardo sui marchi nazionali preparati con distinzione. Ancora meglio in questo periodo dell’anno, quando le temperature più fresche invitano ad aprire una bottiglia e degustare il vino, sia a pasto che per accompagnare i bei momenti.

Ti piace viaggiare? Scopri le destinazioni imperdibili qui a ottimi prezzi

Approfittando dell’arrivo dell’inverno, ho scelto alcune destinazioni brasiliane dove il vino è buono come i tanti prodotti prodotti in giro per il mondo.

Sao Roque – San Paolo

Vicino a São Paulo, a soli 60 km dalla capitale, la città di São Roque è conosciuta come la terra dei vini del patrimonio di immigrazione italiana. È molto facile degustare del buon vino a São Roque, che ha creato la Strada del Vino, una strada che porta a molte cantine dove si possono degustare e acquistare i marchi più diversi prodotti nella regione. Estrada do Vinho ha anche diversi ristoranti di São Roque, luoghi dove gustare cibo italiano abbinato a vini pregiati.

Un’ottima opzione vicino a casa. (Foto: Divulgazione)

dove stare

Un consiglio per poter degustare del buon vino e non preoccuparsi di guidare verso casa è quello di trascorrere una o più notti a Sao Roque. Uno dei posti migliori dove stare in città è Villa Rosa. L’hotel dispone di tutte le infrastrutture con un ristorante, 2 bar, cantina riscaldata, piscine riscaldate, campi da tennis, calcio e squash, attività per adulti e bambini, parco giochi, zip line, lago per pedalò e kayak. Le sistemazioni vanno dal Luxo Jardim, in un appartamento di 30 m², con vista sul giardino, alla classe Loft Premium in uno chalet di 110 m² con piscina privata, giardino interno e soggiorno.

READ  Chris Weidman pubblica prima e dopo le radiografie di una gamba rotta e la foto è impressionante | Combattimento

Prenota il tuo soggiorno a Villa Rosa

Espiritu Santo do Pinhal – San Paolo

Al confine tra gli stati di São Paulo e Minas Gerais, il piccolo Espírito Santo do Pinhal è vicino a molte città come la capitale, ma anche Campinas, Piracicaba e Limera. Fino ad allora, la zona era conosciuta come un produttore di caffè, scommettendo sul vino e facendo molto bene. Con un’influenza italiana, il vino prodotto a Espiritu Santo do Pinhal ha uve che vedrà come una grande star. La produzione è artigianale, il che conferisce indubbiamente ai vini locali ancora più sapore e un certo fascino.

dove stare

Per chi parte da San Paolo, Jundiaí, Piracicaba, Guarulhos e Sorocaba, un’ottima opzione è quella di soggiornare a Campinas. Il consiglio è noto Royal Palm Plaza. Il resort dispone di una vasta struttura con piscine, spa, ristoranti, bar, campi sportivi e molto altro. Le sistemazioni vanno dalla categoria per coppie di lusso in un appartamento con giardino di 30 m² alla categoria per famiglie deluxe in un appartamento con vista sul giardino di 30 m².

Prenota il tuo soggiorno al Royal Palm Plaza Resort

Sierra Santa Catarina

L’enoturismo della Serra Catarinense è ancora nuovo, ma conquista i turisti in cerca di bei paesaggi e alloggi confortevoli. Oltre al piacevole clima di montagna, ciò che attrae gli amanti degli enofili è la possibilità di provare i vini prodotti da ceppi europei, molti dei quali molto apprezzati. La cosa buona di Serra Catarinense è anche la vicinanza tra città produttrici di vino, come São Joaquim, Bom Retiro e Campo Belo do Sul. Oltre a conoscere le città della regione e ad assaggiare la cucina tipica del sud del Brasile, i visitatori possono degustare alcuni dei migliori vini prodotti nel paese e ancora portarli a casa.

READ  Il giocatore baiano è vittima del razzismo nel campionato italiano: leoni disgustosi

Dove stare?

Uno dei migliori posti dove stare nella zona Thermas Piratuba Park Hotel. Vicino a Chapecó e Campo Belo do Sul (circa 100 km), l’hotel si concentra principalmente sul benessere con piscine, programmazione per adulti e bambini, spa con massaggi, bagni ofuro con aromaterapia, trattamenti di bellezza e relax. Sistemazione in una categoria di lusso in un appartamento di 15 m² con balcone con vista sul giardino.

Prenota il tuo soggiorno al Thermas Piratuba Park